News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – L’Asp di Palermo arricchisce la dotazione degli ambulatori mobili con un nuovo camper dedicato allo screening delle malattie infettive sessualmente trasmesse. A bordo del mezzo verranno effettuati, attraverso un prelievo ematico, i test per Hiv, Hcv (Epatite C) e Sifilide. “E’ un altro tassello che l’Azienda inserisce nell’organizzazione dell’attività di prossimità – […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Si chiude con un bilancio molto positivo la nuova edizione della “Acchianata Ecologica” organizzata da Confcommercio Palermo, nell’anno in cui l’organizzazione festeggia gli 80 anni dalla costituzione, partita poco dopo le 9 dalle Falde del Monte Pellegrino e conclusasi dopo circa 3,7 chilometri di salite al Santuario dove don Natale Fiorentino ha […]

  • SALINA (MESSINA) (ITALPRESS) – “Il nuovo porto di Malfa è quasi pronto, i lavori sono giugno al 90%, come Regione abbiamo investito 20 milioni per il completamento della diga foranea. Ciò consentirà di ospitare già dalla prossima stagione oltre 130 imbarcazioni”. Lo annuncia l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Aricò, ospite del focus su […]

Palermo, caos spoglio elettorale: scrutinio ancora fermo

E' tutto fermo alle 21,30 di ieri. Le sezioni elettorali sono bloccate in attesa che i rappresentanti di seggio capiscano una volta e per tutte, in che modo va "utilizzata" la legge elettorale che ieri ha creato tanto scompiglio. Ieri Caterina Chinnici, l'assessore regionale alla Funzione pubblica, ha fornito l'interpretazione ufficiale della legge. Come abbiamo scritto ieri "Tutti i voti di preferenza per i candidati a sindaco vanno conteggiati singolarmente e fanno quorum solo per le percentuali legate all'elezione del primo cittadino. Tutti i voti delle liste e dei consiglieri comunali vanno conteggiati a se e fanno quorum solo per le percentuali relative all'elezione del consiglio comunale. I due calcoli vanno fatti e tenuti separati, questo dice la ratio della legge elettorale. Perciò il conteggio espletato fino ad ora è perfettamente corretto". Llink articolo: http://www.palermoreport.it/notizie/palermo-il-conteggio-dei-voti-e-perfettamente-valido)

I risultati al momento rimangono parziali con 598 sezioni scrutinate su 600 che danno Leoluca Orlando al 47,33% con 104.723 e Fabrizio Ferrandelli al 17,36% con 38.432

E' comunque chiaro che si andrà al ballottaggio, il 20 e 21 maggio.

Riportiamo (visti i precedenti) uno stralcio dell'attuale legge elettorale sul tema ballottaggi:

6. Per i candidati ammessi al ballottaggio rimangono fermi i collegamenti con le liste per l'elezione del consiglio dichiarati al primo turno. I candidati ammessi al ballottaggio hanno tuttavia facoltà, entro sette giorni dalla prima votazione, di dichiarare il collegamento con ulteriori liste rispetto a quella o quelle con cui è stato effettuato il collegamento nel primo turno. Tutte le dichiarazioni di collegamento hanno efficacia solo se convergenti con analoghe dichiarazioni rese dai delegati delle liste interessate.

7. La scheda per il ballottaggio comprende il nome e il cognome dei candidati alla carica di sindaco, scritti entro l'apposito rettangolo, sotto il quale sono riprodotti i simboli delle liste collegate. Il voto si esprime tracciando un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato prescelto.

8. Dopo il secondo turno è proclamato eletto sindaco il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti validi. In caso di parità di voti è proclamato eletto sindaco il candidato collegato, ai sensi del comma 6, con la lista o il gruppo di liste per l'elezione del consiglio comunale che ha conseguito la maggiore cifra elettorale complessiva. A parità di cifra elettorale, è proclamato eletto sindaco il candidato più anziano di età.