Caso Almaviva. Orlando chiede al prefetto Caruso di destinare i locali della ex Telecom ai lavoratori

 

almavivaIl sindaco Orlando  ha inviato una lettera al Prefetto Giuseppe Caruso, direttore dell'Agenzia Beni confiscati con la quale ribadisce la necessità di destinare gli immobili confiscati di via Ugo La Malfa 64 (ex Telecom, ndr) alla società Almaviva per contribuire alla definizione della vertenza e alla salvaguardia dei
livelli occupazionali

Il testo della lettera

Signor Prefetto,

faccio seguito alle recenti interlocuzioni finalizzate a favorire una composizione transattiva dei rapporti pregressi con Immobiliare Strasburgo S.r.L e alla richiesta di manifestazione d'interesse da parte dell'amministrazione comunale circa gli immobili di via Ugo La Malfa 64 (DR1 e DR5), in vista di una possibile espromissione dal patrimonio della stessa società e assegnazione al Comune di Palermo.

Nel confermare l'interesse dell'amministrazione comunale, rappresento che gli immobili di Via La Malfa dovranno essere prioritariamente destinabili a sede della società Almaviva e ciò alfine di fornire un utile contributo alla definizione della nota vertenza e alla salvaguardia dei livelli occupazionali.

Un cordiale saluto

Leoluca Orlando 

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna