''Basta con i tagli ai Comuni'', i sindaci scendono in piazza

fascia-sindacoIn piazza oggi a Palermo una settantina di sindaci provenienti da diverse città della Sicilia.


I sindaci si sono radunati davanti a Palazzo d'Orleans, sede della presidenza della Regione Siciliana.

La manifestazione è stata organizzata per protestare contro i tagli ai Comuni.

Per il vice capogruppo all'Ars di Grande Sud-Pid e sindaco di Capri Leone (ME), Bernadette Grasso, "è una battaglia dei primi cittadini, che coinvolge tutti i siciliani. Siamo presenti con le nostre fasce in modo pacifico ma determinato per manifestare tutta la nostra contrarietà e il nostro disagio per un piano regionale di tagli sconsiderati, che il governo regionale ha messo in campo, portando pericolosamente gli enti locali sotto gli standard minimi di sopravvivenza di servizi essenziali ai territori, impedendo ai comuni la chiusura dei bilanci''.

"Condivido - dice il segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo - le ragioni della protesta dei sindaci che chiedono il reintegro del fondo delle autonomie locali, in particolare per i comuni con meno di cinquemila abitanti, per garantire i servizi essenziali ai cittadini".

"Il governo regionale e l'Ars -continua Lupo- affrontino con urgenza questa emergenza che rischia di mandare in dissesto gran parte dei comuni, d'intesa con l'Anci".

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna