Un Palermo in emergenza prova a sgambettare la "vecchia signora"

paQuesto pomeriggio allo stadio "Renzo Barbera", calcio d'inizio ore 18:30, Palermo e Juventus si scontreranno nel match valevole per la 31^ giornata del campionato di Serie A. Entrambe le formazioni vengono da risultati positivi. Domenica scorsa, infatti, i rosa si sono imposti sul campo del Bologna conquistando il primo successo esterno stagionale, oltre che la "salvezza". I bianconeri, ancora imbattuti in questo campionato, sono reduci dalla vittoria casalinga contro il Napoli che li ha portati a -2 dal Milan capolista. Alla formazione di casa potrebbe bastare anche un pareggio, ma è difficile credere che gli uomini di Antonio Conte, in piena corsa per lo scudetto, si accontenteranno di un solo punto.

I PRECEDENTI TRA PALERMO E JUVENTUS All'ex Favorita, nel campionato di massima serie, le due compagini si sono scontrate ben 23 volte. Il bilancio è favorevole agli ospiti con nove vittorie, l'ultima delle quali risale alla 25^ giornata del campionato 2008/2009, contro le sei dei padroni di casa e gli otto pareggi. Da segnalare però che da quando il Palermo è tornato in Serie A, nessuno dei sei incontri che ne sono seguiti è terminato in parità, mentre quattro volte hanno trionfato i rosa. Nella gara d'andata di questa stagione, allo "Juventus Stadium", i bianconeri si sono imposti per 3-0.

LE PROBABILI FORMAZIONI Problemi di formazione per mister Mutti che non è riuscito a recuperare Silvestre e Balzaretti, ha perso per squalifica Mantovani, Donati ed Hernandez, che si sono aggiunti a Bertolo. Il tecnico rosanero ha infatti convocato anche due ragazzi della primavera, il difensore centrale Kosnic e il terzino sinistro Di Chiara, che potrebbero sedersi in panchina. Con molta probabilità rosa in campo con un 3-5-2 che vedrà Viviano tra i pali; Munoz, Milanovic e Labrin in difesa; a centrocampo Pisano, Migliaccio, Della Rocca, Barreto e Acquah, anche se i primi due sono in "forse" ; in attacco Budan e Miccoli. A disposizione: Tzorvas, Lores, Vazquez, Bacinovic, Zahavi, Ilicic, Mehmeti. Antonio Conte, invece, può contare sull'intera rosa e schiererà probabilmente un 3-5-2 composto da Buffon in porta; Barzagli, Bonucci e Chiellini a comporre il pacchetto difensivo; Caceres, Vidal, Pirlo, Marchisio e De Ceglie a centrocampo; Quagliarella e Vucinic per il tandem d'attacco. In panchina: Storari, Lichtsteiner, Giaccherini, Pepe, Del Piero, Borriello e Matri.

GLI EX Tra le fila del Palermo sono due i giocatori ad aver militato nella squadra piemontese: si tratta di capitan Fabrizio Miccoli, che nella stagione 2003/04 ha indossato la maglia bianconera 25 volte, e di Federico Balzaretti che dal 2005 al 2007, ha collezionato 68 presenze. Anche tra gli ospiti sono due gli ex: Andrea Barzagli (dal 2004 al 2008) e Simone Pepe (2003/2004 e 2005/2006).

LA TERNA ARBITRALE E I PRECEDENTI A dirigere l'incontro sarà il signor Christian Brighi di Cesena coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Manganelli di San Giovanni Valdarno ed Andrea Padovan di Conegliano Veneto. IV ufficiale Paolo Valeri di Roma 2. Nei 17 precedenti con il fischietto romagnolo, il Palermo ha vinto 11 volte, a fronte di due sconfitte e quattro pareggi. Nei 10 pregressi incroci con Brighi, i bianconeri hanno collezionato sette successi, una sconfitta e due pareggi.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna