Ultimissime dal Centro-Sinistra. il primo a muoversi è Cracolici

Fatta la pace “politica” e stilato il relativo documento in cui si definiscono i paletti invalicabili che ogni candidato alle primarie dovrà sottoscrivere con validità perdurante sia per il primo turno che per l'eventuale ballottaggio, il riferimento è alle alleanze politiche, si aprono i giochi sulla corsa alle candidature. Ed è, in realtà, proprio su queste che si vedrà se la pace suggellata terrà a tutti i futuri eventi. Visto che non bisogna dimenticare che ogni candidatura è di per se espressione di “diversità”, anche se il termine voluto dai partiti è “identità interne". I primi a muoversi sembrano essere i filo governativi del PD, nello specifico lo stesso Antonello Cracolici, che tramite un personale sms, firmato a suo nome, scrive: “Verso le Primarie. Ti aspetto insieme a Ferrandelli venerdì 10 febbraio alle ore 17 all'Astoria Palace Hotel (via Montepellegrino)” Cracolici, apre così di fatto le danze sulle candidature. Cosa che parrebbe confermare l'asse Lumia - Cracolici sul loro candidato Ferrandelli, in dicotomia con quello del Segretario Regionale Giuseppe Lupo, che invece è già in movimento per la Borsellino. In movimento al punto da... pare avere chiesto ad altri possibili candidati e non solo del PD di fare un passo in dietro e convergere sulla sua Rita. Intanto il Segretario Regionale di SEL Erasmo Palazzotto è in tour in Sicilia, visto che ricorda bene, che non si vota solo a Palermo ma in decine di comuni di tutta l'isola. Anche IdV non sta con le mani in mano e ha già convocato per giorno 9 febbraio alle 17.30 la propria Direzione Provinciale, in cui sarà presente anche Leoluca Orlando che ne è componente di diritto.



Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna