Sole Luna Festival, il festival del cinema che diventa ponte tra le culture

sole-luna-festival

Non solo Taormina, anche Palermo si scopre per il mese di luglio capitale europea del documentario indipendente che diventa ponte tra le culture dei paesi del Mediterraneo ed i paesi del resto del mondo. Una rassegna cinematografica sponsorizzata da Enel Green Power che permetterà di assistere alla visione di 35 documentari provenienti da tutti il mondo all'interno del complesso monumentale di Palazzo Steri e Palazzo Abattelis.

Il Sole Luna festival è arrivato alla sua settima edizione e porta avanti il lavoro di registi provenienti da Francia, spagna, Turchia, Belgio, Libano, Israele, Cina, Argentina, Cile, Taiwan e Cameroon, tutti scelti fra più di 350 documentari arrivati da tutto il mondo. La giuria internazionale, affiancata dal pubblico che di volta in voltà sarà chiamato a dare un giudizio sui documentari che saranno proiettati dal 6 luglio fino al 13 luglio.

Oltre alla rassegna cinematografica il 10 e l'11 luglio si terrà un convegno internazionale su Antoine de Saint-Exupéry, l'ideatore del Piccolo Principe che vedrà la premiazione delle scuole che hanno partecipato al concorso Addomesticare vuol dire...creare legami, rivolto alle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria e delle scuole secondarie di primo grado.

A margine, sempre giorno 10 luglio l'ambasciatore Antonio Puri Purini, presente nella giuria internazionale assieme a Francesca Corrao, Stefano Savona, il regista iracheno Nizar Al-Rawi e Diego Gulotta, presenterà il suo libro "Dal Colle più alto - al Quirinale, con Ciampi negli anni in cui tutto cambiò".

Per poter seguire al meglio la rassegna, consultate il programma a questo indirizzo.
Se siete interessati alle trame dei documentari, consultate questo pratico vademecum 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna