La lotta alla droga ha un alleato anonimo. Ottava segnalazione, ottavo schiaffo alla criminalità

Paolo Ales, un uomo di 39 anni residente a Partinico, è stato fermato oggi in Via Perpignano dal nucleo antidroga della squadra mobile di Palermo. Nella sua auto sono stati trovati 50 kg di Marijuana, dal valore di circa 500 mila euro. A permettere il suo arresto un segnalatore anonimo che, per l'ottava volta consecutiva, con le sue telefonate anonime e dettagliate alle forze dell'ordine, ha sferrato l'ennesimo colpo al traffico di droga. Un superman dei tempi moderni che non usa mantello e superpoteri contro il male, ma la cornetta del telefono. Persona ben informata dei fatti, probabilmente una talpa all'interno della malavita organizzata, l'informatore, con una marcata inflessione campana, chiama per tempo chi di dovere, segnalando orari, tragitti, mezzi di trasporto e luoghi di destinazione della merce proibita.
E' il caso di dirlo, stupefacente. Ma nel senso positivo del termine.

Commenti  

 
+1 #1 RE: La lotta alla droga ha un alleato anonimo. Ottava segnalazione, ottavo schiaffo alla criminalitàg 2012-08-31 16:10
Mi sto chiedendo per quale motivo polizia e giornali facciano sapere pubblicamente che dietro 8 sequestri c'è un informatore che probabilmente, rimarrà anonimo per poco tempo... (pure l'accento...)
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna