Indagine ''Camaleonte'': sequestrati beni per 1,5 mln di euro

I Carabinieri del Gruppo di Monreale hanno dato esecuzione ad un sequestro di beni, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Vincenzo Salpietro, di Trabia. Il provvedimento è scattato dopo una serie di accertamenti patrimoniali dell'Arma, ed è collegato all'indagine "Camaleonte", grazie alla quale è stato disarticolato il clan dell'allora latitante Salvatore Rinella, reggente del mandamento mafioso di Trabia, catturato nel marzo 2003 dai militari nel suo covo di Palermo.

Il sequestro riguarda 13 appartamenti; 5 fra magazzini e box; 38 terreni agricoli; 5 conti di deposito; un conto bancario per un valore complessivo di circa 1.5 mln di euro.

(Fonte Italpress)

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna