Gravi incidenti nel week end. Muore palermitano di 39 anni

 

Il fine settimana del rientro definitivo dalle ferie estive, è stato contrassegnato da numerosi incidenti, tra cui due molto gravi. Morti due palermitani. Ieri per un incidente con la propria motocicletta è morto un bancario palermitano di 38 anni, Fabrizio Cusimano. L'uomo
ha perso la vita sulla statale 115, che collega Gela a Licata, sembrerebbe che all'improvviso abbia perso il controllo del suo mezzo, una Triumph speed triple, per poi andarsi a schiantare contro un guard rail in una delle curve che costeggiano la zona di Montelungo. L'uomo è stato sbalzato in aperta campagna perdendo il casco integrale di protezione morendo sul colpo. Sempre ieri un altro incidente sull'autostrada A 29 Palermo Mazara. A perdere la vita un uomo di 53 anni, Francesco Giacalone. La sua auto si è schiantata contro una barriera protettiva nei pressi dello svincolo di Terrasini facendogli perdere la vita.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna