A 24 anni da un omicidio, arrestato uno dei killers

Angelo RomanoAngelo Romano, commerciante, pregiudicato di Lercara Friddi, è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri di Lercara Friddi e da quelli di Monreale con l'accusa di omicidio volontario aggravato, con l'ulteriore carico dell'uso delle metodologia mafiosa.

Nel 1988, infatti, l'adesso cinquantasettenne, avrebbe fatto parte del gruppo di fuoco che uccise Salvatore Michele Gallina, di Lercara anche lui, classe 1944. Era l'11 aprile 1988 quando Gallina scomparse. Fu ritrovato sette giorni dopo nelle campagne di Vallelunga Pratameno, in provincia di Caltanissetta, incaprettato e bruciato, dove era stato portato per sviare le indagini.

Il provvedimento della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, scaturisce da una ricostruzione dei Carabinieri di Monreale, che hanno dimostrato come inconfutabilmente Romano facesse parte del commando che uccise Gallina con un colpo d'arma da fuoco.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna