News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Un confronto tra diversi attori istituzionali per riflettere su ruolo e sfide della filiera dell’Healthcare: a promuoverlo è Unicredit, in un incontro tenutosi alla Camera di commercio Palermo-Enna per approfondire le opportunità di crescita non solo delle aziende, ma anche del sud in uno scenario che nei prossimi mesi rischia di vedere […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Affermazione della Cisl Scuola a livello nazionale che moltiplica la propria rappresentanza da 2 a 5 seggi e ottiene di avere componenti in tutti gli ordini di scuola (Infanzia, Primaria, Secondaria di primo e secondo grado). “Si tratta di una bella soddisfazione, ci viene riconosciuto un largo consenso come risultato di un […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “L’articolo 116 della Costituzione era stato introdotto dal centrosinistra nel 2001 con solo tre voti di scarto in Senato. Adesso se si sono pentiti di questa scelta ne prendiamo atto, ma non vengano a dire che spacca in due il Paese. Il tema del Mezzogiorno è la capacità di spesa: su questo […]

Un barcone carico di migranti anticipa l'arrivo di Papa Francesco

papa1Mentre Lampedusa attende l'arrivo del Papa, un barcone con 165 migranti a bordo, tra cui quattro donne, è stato soccorso a poche miglia dal porto.
L'imbarcazione è arrivata al Molo Favaloro intorno alle 7.45, lo stesso molo in cui Papa Francesco incontrerà i 50 migranti ospiti del centro d'accoglienza.

Jorge Bergoglio è il primo Papa a visitare Lampedusa. Ha scelto l'isola come meta del suo primo viaggio pastorale in Italia, rimanendo fedele al suo essere "Papa degli ultimi". Il Santo Padre ha detto di volere visitare la maggiore delle Pelagie per 'abbracciare' gli immigrati e per chiedere perdono per questa "strage di innocenti".

La visita lampo di Bergoglio inizia alle 9,15 quando l'aereo di Stato proveniente da Ciampino atterrerà all'aeroporto di Lampedusa. Nessun tappeto rosso, niente cerimonia in pompa magna, né politici. Ad attendere il Papa ci saranno solamente il sindaco dell'Isola, Giuseppina Nicolini, e l'arcivescovo di Agrigento.

In auto, il Papa raggiungerà Cala Pisana, dove si imbarcherà per approdare al Porto di Lampedusa. Al largo, lancerà in acqua una corona di fiori, in ricordo di quanti hanno perso la vita in mare. Poi la motovedetta papale raggiungerà il Porto a Punta Favarola, dove ad attendere Francesco ci sarà un gruppo di una cinquantina di immigrati, provenienti dai diversi Paesi nordafricani, di religioni diverse. Tra loro ci saranno anche musulmani.

Alle 10 il Papa celebrerà la solenne messa davanti al campo sportivo "Arena".

Una visita nel segno della sobrietà e della semplicità. Ecco allora che l'altare è costruito con una lancia di legno dei pescatori, e l'ambone allestito con due timoni e una ruota timone costruiti con il legno degli ultimi barconi sbarcati sull'Isola.

"Ci ha chiesto - ha detto il sindaco di Lampedusa, intervistata da Radio Capital - di non stravolgere l'isola  e abbiamo rispettato la sua volontà. Abbiamo effettuato solo la pulizia straordinaria delle strade, ma per il resto l'isola è la stessa di sempre. La visita del Papa è importantissima e cambia le cose: Lampedusa non è più il 'confine', ma la prima meta scelta dal Papa. I poteri non potranno non vedere quello che è diventato un cimitero".

Terminata la celebrazione il Papa raggiungerà in auto la Parrocchia di San Gerlando per una visita privata. Intorno alle 13 è prevista la partenza dall'aeroporto di Lampedusa e dopo un'ora l'arrivo a Ciampino.