News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Approvazione del bilancio e discussione sulla compatibilità dell’incarico all’ordine del giorno del prossimo Cda della Foss che esaminerà la nota dell’Ufficio legale della Presidenza della Regione siciliana sulla posizione del sovrintendente Andrea Peria Giaconia.L’Avvocato della Regione, Giovanni Bologna, in una nota inviata nei giorni scorsi, sottolinea come, in base alla finanziaria regionale […]

  • ROMA (ITALPRESS) – Il presidente di Sicindustria, Luigi Rizzolo, è il nuovo presidente di SFC – Sistemi Formativi Confindustria, la società che progetta e coordina al livello nazionale iniziative di formazione, ricerca, sviluppo e assistenza tecnica finalizzate a supportare il Sistema Associativo, sostenere la crescita competitiva delle pmi e favorire la modernizzazione della pubblica amministrazione.Cinquantuno […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “Vincenzo Agostino è stato da trentacinque anni – insieme alla sua amatissima moglie Augusta Schiera -, da quel tormentoso 5 agosto 1989, una vedetta, una sentinella, un vegliardo. Nonostante il buio della notte, allorchè nel suo spirito poteva scendere una schiacciante angoscia, è diventato una fonte di incrollabile speranza per noi tutti, […]

Spettacolare incidente stradale alla Favorita. Abbattuto il muro del Golf Club

 


Impressionante incidente stradale nella notte all'interno della Favorita a Palermo, in viale Diana all'altezza del muro di cinta con il campo da Golf di Villa Aeroldi, dove questa mattina si teneva un'importate gara con oltre 100 iscritti. Una Yaris, per cause ancora in corso d'accertamento ha letteralmente sfondato il grosso muro di mattoni di tufo. Per pura fortuna gli occupanti, nonostante l'impatto violentissimo, sono rimasti illesi. In pochi minuti sono giunti sul posto gli agenti di polizia, gli operatori del 118 e i vigili. Alla fine il bilancio parla soltanto di contusioni e ferite lievi. Il muro di cinta del bellissimo impianto sportivo a 9 buche regolamentari, l'unico in Italia all'interno del centro cittadino, non è nuovo ad essere abbattuto da auto e moto, probabilmente sarebbe il caso che si intervenisse con dei dissuasori per moderare la velocità.