News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Non è un semplice acronimo, ma un primo approccio per mettere il cliente a proprio agio: “Ciao”, sigla di Customer Information Assistance Office, è il nome che Ita Airways ha scelto per il nuovo centro assistenza clienti di Palermo, situato a Palazzo Gamma e inaugurato alla presenza dei vertici dell’azienda, del primo […]

  • CATANIA (ITALPRESS) – Il Comune di Catania, Rete Ferroviaria Italiana e FS Sistemi Urbani, rispettivamente società capofila del Polo Infrastrutture e del Polo Urbano del Gruppo FS, hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa finalizzato al potenziamento infrastrutturale e alla rigenerazione urbana delle aree dismesse o in dismissione di proprietà del Gruppo FS presenti nella città siciliana.Il […]

  • ROMA (ITALPRESS) – La Sicilia si pone al centro del dialogo tra stakeholder e player internazionali nella riflessione sulla transizione energetica e lo fa con “HEYSUN – l’Expo della Transizione Energetica”. Catania, in particolare, ospiterà questa importante esposizione che è stata presentata al Ministero delle Imprese e del Made in Italy e che si svolgerà […]

Serena Dandini a Palermo per dire ''basta'' alla violenza sulle donne

 

In Italia una donna ogni due, tre giorni muore per mano di un marito, un fidanzato, un compagno, un ex. Muore per un sentimento provato, per un amore finito. Muore perchè considerata come un oggetto, qualcosa si inanimato da possedere e usare come si vuole. Muore per un "no" di troppo, per un "addio", per un gesto. Muore senza un perchè.

L'ultima vittima a Palermo, si chiama Carmela. E' morta mentre saliva le scale che la conducevano a casa per difendere la sorella maggiore dalla furia dell'ex fidanzato.

Per sensibilizzare gli italiani su un fenomeno tanto inconcepibile quanto diffuso Serena Dandini porta in scena lo spettacolo "Ferite a morte" - La Spoon River del femminicidio.

L'attrice e conduttrice televisiva debutterà sabato sera al teatro Biondo di Palermo per poi fare tappa a Bologna e Genova.  Attingendo a fatti di cronaca realmente avvenuti, Serena Dandini, in collaborazione con Maura Misiti, demografa  e ricercatrice del CNR, ha scritto un'antologia di racconti per dare voce alle donne vittime di questo fenomeno.

"Ferite a morte" ha lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica alla sottoscrizione della "Convenzione NO MORE! Contro il femminicidio" (si può firmare sul sito: http://convenzioneantiviolenzanomore.blogspot.it/) che chiede fra l'altro al Governo e alle istituzioni italiane di discutere urgentemente le proposte in materia di prevenzione, contrasto e protezione delle donne dalla violenza maschile e la ratifica immediata della Convenzione del Consiglio d'Europa (Istanbul 2011).

A portare in scena i testi di Serena Dandini saranno volti noti del mondo dello spettacolo, del giornalismo, della società civile, oltre che la stessa Dandini. A Palermo saranno presenti Geppi Cucciari, Lilli Gruber, Angela Finocchiaro, Donatella Finocchiaro, Germana Pasquero, Stefania Casini, Isabella Ragonese, Lella Costa, Paola Minaccioni, Alessandra Vanzi, Emanuela Grimalda, Anna Bonaiuto, Thony, Olivia Sellerio, Rosaria Maida, Pierelisa Rizzo, Paola Cortellesi e, unico uomo presente sul palco, Luca De Gennaro Dj

"Abbiamo aderito subito alla proposta di Serena Dandini di realizzare a Palermo la Prima del suo spettacolo - afferma il sindaco Leoluca Orlando - perché vogliamo dare anche in questo modo un segnale ulteriore di attenzione forte al tragico tema del femminicidio. Crediamo che il mondo della cultura e dello spettacolo possa avere un ruolo importantissimo e debba averlo fino in fondo, nello stimolare tanto la società civile quanto le Istituzioni per arginare prima di tutto sul piano culturale un fenomeno che colloca l'Italia in una tristissima graduatoria a livello mondiale".