News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – “Grazie a un sinergico gioco di squadra tra Comune di Palermo, comando della Polizia municipale, Asp e Reset” è stata rimossa una carcassa di 6 quintali di bovino, rinvenuta in località costa sud, a Palermo. “Ringrazio tutte le articolazioni della macchina comunale per essersi attivate tempestivamente assicurando il ripristino della salute pubblica […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Il Villaurea Monreale ha vinto lo scudetto Under 19 del campionato regionale di calcio a 5. Nella Final Four disputata al Pala Don Bosco di Palermo, la formazione palermitana ha prima battuto sabato in semifinale la squadra abruzzese Sport Center Celano ed in finale la Top Five di Torino. Nel primo match, […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Giorno 29 giugno, alle ore 9.30, presso la Camera di Commercio di Palermo e Enna (Via E. Amari 11), si terrà il Convegno sul tema “I Diritti del Contribuente nella riforma fiscale” organizzato dalla Camera degli Avvocati Tributaristi di Palermo, dall’Ordine Avvocati di Palermo e dall’Ordine Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili […]

Ars, scoppia il caso ''pianisti''. Cancelleri: ''Ci sono 27 presenti ma 57 tesserini...''

 

"Cinquantasette tesserini di altrettanti deputati inseriti sui banchi all'Ars, ma soli 27 presenti. Non mi sembra una bella forma di rispetto per i deputati presenti in aula, per i cittadini siciliani, oltre che un buon metodo per risparmiare sui costi della politica". A parlare è il capogruppo del Movimento 5 Stelle all'Ars Giancarlo Cancelleri, che durante la seduta d'aula di ieri ha denunciato la presenza di "pianisti".

Il grillino ha quindi chiesto l'intervento del presidente dell'Assemblea, Giovanni Ardizzone, per verificare presenti e assenti. In questo modo si può infatti poroceder con la trattenuta in busta paga.

Ardizzone ha rinviato il voto a martedì, annunciando "che la vicenda verrà valutata dal Consiglio di presidenza": "Anche io mi ero accorto che in aula al momento del voto c'erano pochi deputati presenti, e quindi ho rinviato il voto per evitare inutili polemiche  -  ha sottolineato Ardizzone  -  ma i tesserini erano lì perché comunque i deputati avevano partecipato ai lavori e alla discussione sulla mozione che riguardava il ponte sullo Stretto. Comunque una verifica sulla reale presenza può avvenire solo con il voto, che non c'è stato".

 "Quella di ieri -commenta Fabrizio Ferrandelli (Pd) - era una seduta importante e mi sarei aspettato un po' più di sensibilità da parte dei miei colleghi. Ho notato con rammarico l'assenza di tanti deputati che di certo non potranno scappare martedì prossimo. Sul ponte avremmo potuto prendere una decisione in tempi brevi, ma lo faremo di certo alla prossima seduta".

Leggi le altre news: www.palermoreport.it