News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • BOLZANO (ITALPRESS) – Con una sentenza del 17 giugno, il tribunale di Bolzano ha accolto le domande formulate da Movimento Consumatori, accertando “la vessatorietà della penale presente nel contratto di Sicily by Car che è imposta al consumatore in caso di sanzioni notificate alla società per infrazione del Codice della strada e per mancato pagamento […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Sono circa 140.000 gli italiani che vivono con la Sclerosi Multipla (SM), di cui oltre 11.000 in Sicilia, con circa 290 nuove diagnosi ogni anno registrate a livello regionale. La Sicilia è, dopo Lazio, Campania e Lombardia, la quarta regione italiana per numero di persone che affrontano questa malattia neurologica cronica, che […]

  • ROMA (ITALPRESS) – “Il dramma degli incendi che affligge il nostro territorio colpisce ancor di più la Sicilia, dove le piogge scarseggiano e le temperatura sono in media più alte. Le perdite già subite dall’isola in questi anni in termini di deforestazione sono ingenti, per questo oggi, nella sede del Mase, abbiamo affrontato il delicato […]

SALVIAMO I NOSTRI MARÒ, ADERISCE LA PROVINCIA DI PALERMO

maro''Salviamo i nostri Marò'': questa è la scritta che campeggia sullo stendardo alto tre metri che sovrasta il portone d'ingresso di Palazzo Comitini, al centro della facciata principale, su via Maqueda.
L'iniziativa, lanciata dal parlamentare e componente della Commissione Difesa della Camera, Gianpiero Cannella, è stata accolta dal Presidente della Provincia Regionale di Palermo, Giovanni Avanti, con l'Assessore provinciale ai Diritti umani e Civili, Pietro Alongi.
''Per la vicenda del capo di prima classe Massimiliano La Torre e del sergente Salvatore Girone - commentano Avanti e Alongi - è importante che le istituzioni locali facciano sentire la propria voce per sensibilizzare la comunità sulla necessità del rispetto delle regole del diritto internazionale.
L'indifferenza e il silenzio sono sempre e comunque opposti e contrari alla democrazia". "Anche a Palermo – ha detto l'Onorevole Cannella – un'Istituzione aderisce a questa campagna che ha lo scopo di sensibilizzare il nostro Governo affinchè attui tutte le misure, compreso il ritiro dei contingenti militari italiani all'estero, necessarie a coinvolgere la comunità internazionale e ad avvicinarla alla posizione del governo italiano: la restituzione dei marò per essere processati in patria, come previsto dalle norme del diritto internazionale".