News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Monte Pellegrino avrà una nuova illuminazione. Un nuovo impianto ad alta efficienza energetica che sostituirà quello esistente, non funzionante perchè obsoleto e danneggiato dagli incendi, con lampade a led di ultima generazione, significative riduzioni delle emissioni climalteranti e miglioramento delle condizioni di sicurezza. L’area di interesse storico, naturalistico e turistico verrà così […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “Registro con notevole soddisfazione i dati forniti dal Rapporto Almalaurea 2024 che confermano l’efficacia delle nostre strategie per garantire possibilità di lavoro qualificato ai nostri giovani laureati”. Così Massimo Midiri, rettore dell’Università di Palermo, commentando i dati del XXVI Rapporto su Profilo e sulla Condizione Occupazionale dei Laureati presentati dal Consorzio Interuniversitario […]

  • CATANIA (ITALPRESS) – Consegnata la prima tratta del raddoppio ferroviario tra le stazioni di Catania Bicocca e Catenanuova, realizzato in Sicilia da Webuild per conto di RFI, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS. Il progetto complessivo, che ha raggiunto l’83% dei lavori, come si legge in una nota, permetterà di incrementare i treni […]

Regione: Nuovo Ufficio stampa è polemica con l'Ordine dei Giornalisti

L'ordine dei Giornalisti e l'Associazione Siciliana della Stampa, non ci stanno e chiedono al Presidente della Regione Rosario Crocetta, chiarezza e trasparenza rispetto all'annunciata ricostituzione dell'Ufficio Stampa della Regione. Dopo le polemiche scoppiate per la rimozione in toto della vecchia compagine giornalistica, assunta dall'ex presidente Cuffaro, l'Ordine dei giornalisti e l'Assostampa con atto formale stragiudiziale chiederanno al Presidente della Regione di intervenire a pieno titolo nelle procedure amministrative di nomina dei nuovi giornalisti. Con una nota dell'Ordine Regionale dei Giornalisti, si chiede di conoscere preventivamente i criteri di selezione che il Governatore intende utilizzare. Oltre a ciò le associazioni di categoria chiedono di conoscere i nomi dei responsabili dei procedimenti amministrativi che dovrebbero portare alle relative nomine, con perentorietà si preannuncia al Presidente della Regione che se non verrà data risposta formale entro 30gg scatterà automaticamente la denuncia per omissione in atti d'ufficio. Tale posizione intransigente, spiegano le associazioni di categoria, raprresentate da Riccardo Arena e Alberto Cicero, nasce anche dal fatto che dal suo insediamento ad oggi Crocetta si è sistematicamente sottratto ad ogni confronto con il sindacato dei giornalisti, dimostrando “disprezzo” per l'intera categoria.