News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – L’Asp di Palermo arricchisce la dotazione degli ambulatori mobili con un nuovo camper dedicato allo screening delle malattie infettive sessualmente trasmesse. A bordo del mezzo verranno effettuati, attraverso un prelievo ematico, i test per Hiv, Hcv (Epatite C) e Sifilide. “E’ un altro tassello che l’Azienda inserisce nell’organizzazione dell’attività di prossimità – […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Si chiude con un bilancio molto positivo la nuova edizione della “Acchianata Ecologica” organizzata da Confcommercio Palermo, nell’anno in cui l’organizzazione festeggia gli 80 anni dalla costituzione, partita poco dopo le 9 dalle Falde del Monte Pellegrino e conclusasi dopo circa 3,7 chilometri di salite al Santuario dove don Natale Fiorentino ha […]

  • SALINA (MESSINA) (ITALPRESS) – “Il nuovo porto di Malfa è quasi pronto, i lavori sono giugno al 90%, come Regione abbiamo investito 20 milioni per il completamento della diga foranea. Ciò consentirà di ospitare già dalla prossima stagione oltre 130 imbarcazioni”. Lo annuncia l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Aricò, ospite del focus su […]

Palermo, piste ciclabili abusive, lo dice il Giudice.

Le piste ciclabili di Palermo sono abusive. Sembra proprio essere così, per quanto assurdo, un appalto milionario per la realizzazione e la progettazione sarebbe illegittimo. Tutto nasce da un ricorso presentato nel 2011 da un automobilista, Etttore De Castro, il quale dopo un attento studio della normativa ha trovato l'enorme faglia sulla vicenda. Le piste ciclabili, infatti, in assenza del PUT, del Piano Urbano del Traffico, sarebbero assolutamente abusive e perciò le infrazioni che le riguardano nulle. Il tutto sarebbe stato confermato dal Giudice di Pace, Elisa Mangano, che ha annullato la multa proprio perchè le pista ciclabili sarebbero state realizzate senza il PUT, condannando la Prefettura, a cui era stato inviato il primo ricorso, poi rigettato, al pagamento delle spese processuali. Il Multato non contento ha anche provveduto a inoltrare un esposto alla Procura della Repubblica, in cui chiede di fare chiarezza anche sugli appalti che hanno portato alla realizzazione di circa13 KM di piste ciclabili in città per un ammontare superiore ai 12 milioni di euro che a “cascata” sarebbero anch'essi illegittimi. Dopo le zone blu arriva un'altra tegola, i cui effetti potrebbero essere pesantissimi, sulla ex amministrazione di Diego Cammarata.