News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Collaborazione tra Regione Siciliana e Invitalia per la realizzazione di tre nuovi ospedali a Palermo – il polo di eccellenza pediatrico, il nuovo Policlinico e l’ospedale Palermo Nord-Polo oncoematologico – e la ristrutturazione del padiglione A dell’ospedale “Cervello”, sempre nel capoluogo. Opere per un valore di 747,7 milioni di euro che rientrano […]

  • CATANIA (ITALPRESS) – È stata inaugurata la tratta metropolitana “Nesima-Monte Po” a Catania. È lunga 1,7 km, comprende due nuove stazioni: “Fontana” e “Monte Po”. Il costo complessivo dell’intervento è stato di 93 milioni di euro, con un totale per km di 54,7 milioni di euro. Il costo della singola opera, cioè della galleria continua […]

  • TRAPANI (ITALPRESS) – Un trattamento ricompressivo in camera iperbarica è stato eseguito nelle scorse ore nel Centro iperbarico di Favignana (Tp). La paziente, una turista veneta di ventiquattro anni colpita da malattia da decompressione in seguito ad un’immersione subacquea nelle acque dell’isola di Marettimo, è stata trasportata con l’idroambulanza del Presidio Territoriale di Emergenza di […]

Palermo nel degrado, a fuoco il palazzetto dello sport

 

Nonostante qualcuno avrebbe voluto che Palermo fosse candidata niente poco di meno che a... capitale europea dello sport, oltre ai sogni la cronaca di ogni giorno ci riporta alle reali condizioni in cui versano i nostri impianti sportivi. L'ultimo caso è quello avvenuto nella notte tra sabato e domenica in cui ad andare a fuoco è stato l'impianto sportivo (palazzetto dello sport) di fondo patti. L'impianto lasciato nell'incuria e nell'abbandono da anni ormai è poco più di un rudere inagibile, in balia di vandali e senza tetto che lo utilizzano e distruggono a piacimento. Adesso qualcuno ha pensato bene di cospargere di benzina, quello che rimaneva del pavimento in legno del "campo" centrale, per poi dargli fuoco. L'incendio ha avvolto velocemente la struttura interna e per i Vigili del Fuoco ci sono volute oltre tre ore per domare le fiamme. Il Sindaco Orlando ha espresso la propria condanna per l'inciviltà di alcuni palermitani che distruggono la città... Da sottolineare però il fatto che l'impianto nel proprio stato di abbandono non è dotato ne di un impianto di videosorveglianza ne di un servizio di monitoraggio e controllo da parte delle forze dell'ordine. Di fatto è terra di nessuno e forse è da credere che un pubblica Amministrazione non può lasciale la tutela dei beni pubblici solo al senso civico dei cittadini...