News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Autorizzato dal presidente della Regione l’avvio delle procedure per l’attivazione del reparto di Neurochirurgia pediatrica all’ospedale Civico di Palermo.Il via libera è arrivato nel corso di un incontro operativo a Palazzo d’Orleans tra il presidente Schifani, l’assessore alla Salute Volo, il dirigente generale Iacolino e il commissario del Civico Messina.Nel corso della […]

  • NEW YORK (ITALPRESS) – Quest’anno anche New York rende omaggio a Santa Rosalia, patrona della città di Palermo. Perchè per la “Santuzza”, simbolo di rinascita e speranza, non è un anno come tutti gli altri: nel 2024 ricorre il quattrocentesimo anniversario del ritrovamento delle sue reliquie miracolose. Nella Grande Mela sono stati due giorni di […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “Come creare una strategia di marketing efficace con l’Intelligenza Artificiale”, è il tema del webinar formativo gratuito, promosso dal Punto Impresa digitale della Camera di Commercio Palermo ed Enna che si svolgerà lunedì prossimo, alle 10. Durante il webinar verranno illustrati gli strumenti di Intelligenza Artificiale più utili per il marketing, ma […]

Orrore del degrado sociale. Palermo neonata abbandonata in un cassonetto

 

Succede anche questo, nella nostra città come nell'intero paese. Non un caso unico e neanche estremamente raro, ma sempre custode di storie di estremo degrado sociale. Nella mattina di oggi una neonata di poche ore è stata abbandonata a Palermo all'interno di un cassonetto della netturbe in via Ferdinando Di Giorgi, nel quartiere Uditore nella periferia cittadina. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che ad accorgersi della bimba sia stato un senza dimora che frugava proprio nei cassonetti della zona. Lo stesso avrebbe notato una strana sacca rossa in cui giaceva la piccola. Immediati i soccorsi, ma la piccola è apparsa da subito in condizioni gravissime e nulla sono serviti i vari trasferimenti nelle strutture ospedaliere nel tentativo di salvargli la vita. A fatti di questo tipo non riteniamo opportuno dare alcun commento... osserviamo il massimo rispetto per una giovane vita che è andata persa, per il disaggio, il degrado e la solitudine che risiede dietro un episodio del genere, nel pensiero di una madre che compie un gesto simile.