News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – A vincere la quarta edizione della finale regionale del “Premio Cambiamenti”, contest nazionale promosso dalla Cna, è stata “Quvita”, sturt-up di Catania che si occupa di telemedicina, monitoraggio e salute dei pazienti a domicilio tramite cartelle cliniche digitati personalizzate. Ad illustrare il progetto, Giuseppe Cutuli che ha convinto la qualificata giuria, coordinata […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Un combinato di ricadute legate a fattori culturali, economici e ambientali mette di fronte all’urgenza di ripensare un modello di sanità e di assistenza che abbia una visione globale, in cui salute e malattia sono il risultato di condizioni biologiche, ma anche di “determinanti” sociali che generano disuguaglianze di salute. A conferma, […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Un percorso che coinvolge tutte le regioni d’Italia non solo in un’ottica di sensibilizzazione, ma anche di confronto tra attori istituzionali nella ricerca di soluzioni comuni: un insieme di temi trattato negli “Stati generali sulle disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo in Sicilia”, organizzati da Anffas a Palazzo dei Normanni, a Palermo.All’evento, […]

Alle 12, Muovi Palermo, inaugura il MOSAICO dei caduti per mano mafiosa, all'Università.

Il progetto "Frammenti di memoria condivisa", dell'associazione Muovi Palermo va avanti. Oggi, lunedi 6 febbraio alle ore 12, sarà inaugurato il MOSAICO raffigurante i caduti per mano mafiosa, all'interno della cittadella universitaria di Palermo, polo didattico edificio19, nel giorno in cui Mario Francese, avrebbe compiuto 86 anni. Il primo MOSAICO è stato inaugurato il 19 luglio scorso, al Tribunale di Palermo, in occasione della commemorazione del giudice Paolo Borsellino. "Ringraziamo – dicono i ragazzi di Muovi Palermo – l'Università degli studi di Palermo che ha subito sposato l'idea di questa istallazione all'interno della Cittadella, Confindustria, grazie alla quale è stato possibile realizzare il pannello. Non smetteremo mai di ringraziare quanti ci sostengono da più di un anno in quest' avventura meravigliosa che è per noi, della sfortunatissima "generazione 30", il poterci avvicinare alle storie di queste persone meravigliose, uomini e donne, bambini, che hanno perso la vita per amore della verità e dell'onestà, che hanno dato la vita, per il loro estremo senso del dovere, a cui è stata strappata la vita semplicemente perché si sono trovate nel posto sbagliato al momento sbagliato. A tutti loro va il nostro ricordo. Il nostro rispetto. E' giusto "raccontare", spiegare, insegnare questa parte della nostra storia. E' questo il senso completo del nostro progetto. Non solo memoria quindi. Speriamo che gli studenti (e chiunque si troverà a passare di lì) soffermandosi davanti al MOSAICO, si porranno delle domande e andranno a cercare le risposte".

La struttura del pannello: 3 per 4 metri è in acciaio e banner grafico in pvc.

Commenti  

 
#1 Alle 12, Muovi Palermo, inaugura il MOSAICO dei caduti per mano mafiosa, all'Università.Easydisplay UK Ltd 2014-07-24 22:48
Marvelous, what a web site it is! This weblog provides helpful facts to us, keep
it up.
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna