News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Autorizzato dal presidente della Regione l’avvio delle procedure per l’attivazione del reparto di Neurochirurgia pediatrica all’ospedale Civico di Palermo.Il via libera è arrivato nel corso di un incontro operativo a Palazzo d’Orleans tra il presidente Schifani, l’assessore alla Salute Volo, il dirigente generale Iacolino e il commissario del Civico Messina.Nel corso della […]

  • NEW YORK (ITALPRESS) – Quest’anno anche New York rende omaggio a Santa Rosalia, patrona della città di Palermo. Perchè per la “Santuzza”, simbolo di rinascita e speranza, non è un anno come tutti gli altri: nel 2024 ricorre il quattrocentesimo anniversario del ritrovamento delle sue reliquie miracolose. Nella Grande Mela sono stati due giorni di […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “Come creare una strategia di marketing efficace con l’Intelligenza Artificiale”, è il tema del webinar formativo gratuito, promosso dal Punto Impresa digitale della Camera di Commercio Palermo ed Enna che si svolgerà lunedì prossimo, alle 10. Durante il webinar verranno illustrati gli strumenti di Intelligenza Artificiale più utili per il marketing, ma […]

Alle 12, Muovi Palermo, inaugura il MOSAICO dei caduti per mano mafiosa, all'Università.

Il progetto "Frammenti di memoria condivisa", dell'associazione Muovi Palermo va avanti. Oggi, lunedi 6 febbraio alle ore 12, sarà inaugurato il MOSAICO raffigurante i caduti per mano mafiosa, all'interno della cittadella universitaria di Palermo, polo didattico edificio19, nel giorno in cui Mario Francese, avrebbe compiuto 86 anni. Il primo MOSAICO è stato inaugurato il 19 luglio scorso, al Tribunale di Palermo, in occasione della commemorazione del giudice Paolo Borsellino. "Ringraziamo – dicono i ragazzi di Muovi Palermo – l'Università degli studi di Palermo che ha subito sposato l'idea di questa istallazione all'interno della Cittadella, Confindustria, grazie alla quale è stato possibile realizzare il pannello. Non smetteremo mai di ringraziare quanti ci sostengono da più di un anno in quest' avventura meravigliosa che è per noi, della sfortunatissima "generazione 30", il poterci avvicinare alle storie di queste persone meravigliose, uomini e donne, bambini, che hanno perso la vita per amore della verità e dell'onestà, che hanno dato la vita, per il loro estremo senso del dovere, a cui è stata strappata la vita semplicemente perché si sono trovate nel posto sbagliato al momento sbagliato. A tutti loro va il nostro ricordo. Il nostro rispetto. E' giusto "raccontare", spiegare, insegnare questa parte della nostra storia. E' questo il senso completo del nostro progetto. Non solo memoria quindi. Speriamo che gli studenti (e chiunque si troverà a passare di lì) soffermandosi davanti al MOSAICO, si porranno delle domande e andranno a cercare le risposte".

La struttura del pannello: 3 per 4 metri è in acciaio e banner grafico in pvc.