News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Nessuno spoiler vero e proprio, ma il 400esimo Festino di Santa Rosalia comincia piano piano a prendere forma: a due mesi dalla ingente manifestazione del 14 luglio, il Comune di Palermo svela i primi aspetti di un evento che si dispiegherà non solo nella data di celebrazione, ma in un arco di […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Condividere competenze e conoscenze per tutelare la biodiversità siciliana e sviluppare una rete di ricerca all’avanguardia che possa orientare le pratiche e le politiche istituzionali nel campo della sostenibilità ambientale. Con questi obiettivi è stato firmato, a Palazzo d’Orlèans, a Palermo, un accordo di collaborazione con il National biodiversity future center (Nbfc), […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Non è un semplice acronimo, ma un primo approccio per mettere il cliente a proprio agio: “Ciao”, sigla di Customer Information Assistance Office, è il nome che Ita Airways ha scelto per il nuovo centro assistenza clienti di Palermo, situato a Palazzo Gamma e inaugurato alla presenza dei vertici dell’azienda, del primo […]

Lidi balneari. Il Comune pronto a intervenire

Risponde l'Amministrazione alla nostra inchiesta http://www.palermoreport.it/palermo/palermo-incubo-lidi-da-stabilimenti-balneari-a-discoteche-notturne

Sarebbe pronta e già al vaglio della Giunta Comunale un provvedimento di regolamentazione che potrebbe essere approvato entro pochi giorni.

Abbiamo interpellato chi di questo problema può e deve farsi carico e trovare una soluzione. L'assessore alla Vivibilità del Comune di Palermo, Giuseppe Barbera ci ha spiegato che è al vaglio del Comune un'ordinanza relativa proprio al tema dei lidi balneari /discoteche. Un provvedimento che prevede orari e limiti (probabilmente all'una dovrà essere spenta la musica o comunque ridotto notevolmente il volume, ndr) ma anche ad esempio regole sull'utilizzo del vetro anti rumore all'interno della struttura. "Un piano – dice Barbera – che potremmo definire a 360 gradi, ma che è in fase di definizione. Non escludo comunque che nei prossimi giorni possa diventare operativo".

Necessaria, in tutto questo, la collaborazione dei Vigili Urbani: "Non posso che condividere l'iniziativa – dice il comandante della Polizia Municipale Vincenzo Messina – saremo con l'Amministrazione . Occorre contemperare l'esigenza degli abitanti che vogliono riposare in tranquillità, con quelle di chi vuole lavorare. Su questo noi già da tempo avevamo esortato l'amministrazione comunale e avevamo anche redatto un provvedimento. Non appena l'ordinanza sarà firmata, metteremo in campo le nostre energie e necessariamente dovremo dividerci tra il centro della città e i lidi delle borgate. Chiederemo un'incontro "tecnico" con l'amministrazione nei prossimi giorni".

PalermoReport.it continuerà a seguire gli sviluppi della vicenda.