News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – “E’ stata una festa popolare, è stata una festa offerta ai tanti turisti in visita a Palermo, il Quattrocentesimo Festino di Santa Rosalia è stata la festa della città. Ripercorrendo la serata di ieri, è ancora forte l’emozione provata nel corso di questa edizione che, sono certo, rimarrà nella memoria dei tanti […]

  • ROMA (ITALPRESS) – Il Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani si piazza all’ottavo posto della Governance Poll, la classifica sul gradimento dei primi cittadini e governatori, realizzata per il ventesimo anno consecutivo dall’Istituto demoscopico Noto Sondaggi per “Il Sole 24 Ore”. Schifani raggiunge il 57%, risultando essere il governatore che ha aumentato maggiormente il proprio […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “A chi vogliamo lasciare la nostra città, i nostri quartieri, le nostre case, le nostre strade? A questa nuova peste che, sotto i nostri occhi, camuffata di normalità e di ineluttabilità, sta contagiando i nostri giovani, cioè i nostri figli e nipoti, a Ballarò come al Cep, a Bagheria come a Termini […]

La DIA confisca beni per 3 milioni al capomafia di Partanna Mondello

La Direzione investigativa antimafia di Palermo ha eseguito un sequestro milionario su di un patrimonio composto da terreni, magazzini, ecc. riconducibile ad Antonio Porcelli, capomafia della borgata di Partanna Mondello. L'uomo già detenuto dallo scorso settembre è considerato braccio destro del capomafia Rosario Riccobono, scomparso con il metodo della "lupara bianca" nel novembre del 1982 nel corso della "guerra di mafia". Dopo la scomparsa di Riccobono fu proprio Porcelli a sostituirlo. Condannato all'ergastolo, scarcerato per gravissimi motivi di salute nel settembre del 2012, Porcelli e' poi morto il 22 dello stesso mese.

Il provvedimento di confisca, notificato agli eredi, riguarda: appezzamenti di terreno nella borgata di Partanna Mondello; vari immobili e magazzini a Palermo e nella stessa borgata, una villa a Carini, numerose polizze assicurative e depositi a risparmio per un valore complessivo di 3 milioni di euro.

 

 Porcelli , fu anche coinvolto nell'omicidio dell'esponente della DC Salvo Lima.


 

 

Leggi le altre news: www.palermoreport.it