News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – L’Asp di Palermo arricchisce la dotazione degli ambulatori mobili con un nuovo camper dedicato allo screening delle malattie infettive sessualmente trasmesse. A bordo del mezzo verranno effettuati, attraverso un prelievo ematico, i test per Hiv, Hcv (Epatite C) e Sifilide. “E’ un altro tassello che l’Azienda inserisce nell’organizzazione dell’attività di prossimità – […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Si chiude con un bilancio molto positivo la nuova edizione della “Acchianata Ecologica” organizzata da Confcommercio Palermo, nell’anno in cui l’organizzazione festeggia gli 80 anni dalla costituzione, partita poco dopo le 9 dalle Falde del Monte Pellegrino e conclusasi dopo circa 3,7 chilometri di salite al Santuario dove don Natale Fiorentino ha […]

  • SALINA (MESSINA) (ITALPRESS) – “Il nuovo porto di Malfa è quasi pronto, i lavori sono giugno al 90%, come Regione abbiamo investito 20 milioni per il completamento della diga foranea. Ciò consentirà di ospitare già dalla prossima stagione oltre 130 imbarcazioni”. Lo annuncia l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Aricò, ospite del focus su […]

Gran successo per la scorsa serata di Selle di Stelle, centro storico invaso dai ciclisti

selle-stelle

Non si è trattato del primo appuntamento e sicuramente non sarà l'ultimo, ma l'esperienza messa in piedi grazie all'iniziativa "Selle di Stelle" dello scorso 4 aprile ha raggiunto numeri tali da aprire uno squarcio sulla questione piste ciclabili a Palermo.

Uno squarcio reso più ampio dal prezzo proibitivo della benzina e del diesel, ormai prossimo ai due euro. Proprio la stretta sul prezzo dei carburanti ha portato decine e decine di persone a ripescare vecchie biciclette e "rischiare" nel traffico palermitano.

L'iniziativa di ieri sera ha messo in luce un aspetto di cui occorre tenere conto. Con le strade chiuse al traffico si sono viste centinaia di persone, di tutte le età, girare liberamente per le strade del centro storico.

Merito anche della tenacia del Coordinamento Palermo Ciclabile- FIAB che non ha legato la sua iniziativa ad alcun cartello politico, coprendo anche con una piccola assicurazione i ciclisti che hanno partecipato alle sei edizioni di "Selle di Stelle".

Rimane da capire se una delle città giudicate inadatte per i ciclisti è disposta a "pedalare" per rimettersi al passo con il resto d'Italia ed Europa.