News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – L’Asp di Palermo arricchisce la dotazione degli ambulatori mobili con un nuovo camper dedicato allo screening delle malattie infettive sessualmente trasmesse. A bordo del mezzo verranno effettuati, attraverso un prelievo ematico, i test per Hiv, Hcv (Epatite C) e Sifilide. “E’ un altro tassello che l’Azienda inserisce nell’organizzazione dell’attività di prossimità – […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Si chiude con un bilancio molto positivo la nuova edizione della “Acchianata Ecologica” organizzata da Confcommercio Palermo, nell’anno in cui l’organizzazione festeggia gli 80 anni dalla costituzione, partita poco dopo le 9 dalle Falde del Monte Pellegrino e conclusasi dopo circa 3,7 chilometri di salite al Santuario dove don Natale Fiorentino ha […]

  • SALINA (MESSINA) (ITALPRESS) – “Il nuovo porto di Malfa è quasi pronto, i lavori sono giugno al 90%, come Regione abbiamo investito 20 milioni per il completamento della diga foranea. Ciò consentirà di ospitare già dalla prossima stagione oltre 130 imbarcazioni”. Lo annuncia l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Aricò, ospite del focus su […]

Dopo la denuncia di Palermo Report, sospesi gli sgomberi per le famiglie dell’ex campo container

alt

E' questo l'esito dell'incontro di ieri tra le famiglie e l'assessore agli Interventi Abitativi Agnese Ciulla. I provvedimenti di sgombero intimati nelle lettere di diffida inviate la scorsa settimana agli ex "residenti" del campo container di via Messina Montagne, di cui vi abbiamo dato conto 10 giorni fa, "rimangono sospesi fino a quando non verrà trovata una valida alternativa" dice l'assessore.

Le 11 famiglie, nel dicembre del 2011, dopo quasi 4 anni passati nei containers, vennero sistemata temporaneamente dall'allora sindaco Cammarata, in alcuni beni confiscati. Il tempo è scaduto e di fatto loro dovrebbero lasciare quelle case. Ma nel frattempo l'amministrazione avrebbe dovuto trovare per loro una soluzione alternative e non inviare lettere di diffide. Ma tant'è.

Per il momento la situazione sembra rientrata e può stare tranquilla, almeno per un po', Angela Cacino che da tempo si fa portavoce della drammatica situazione di queste famiglie che da anni vivono con l'incubo di una casa che non riescono ad avere in modo definitivo. Angela, come abbiamo ricordato più volte, una casa che le spetta di diritto ce l'ha solo che è occupata abusivamente da una famiglia imparentata con un ex consigliere della IV circoscrizione, quella in cui si trova l'alloggio. Fatto, anche questo, denunciato da Palermo Report, eppure gli abusivi lì erano e lì continuano a restare.

Rimaniamo in attesa della riunione di giovedì, cui parteciperà l'Osservatorio per l'emergenza abitativa per la modifica del regolamento proprio in materia di interventi abitativi.

Non arriva nessuna risposta invece da parte del Comune sul fronte Prefettura. L'assessore Ciulla, la scorsa settimana, aveva giustificato l'invio delle lettere di sgombero alle famiglie, dichiarando che l'imput fosse partito dalla Prefettura. Notizia categoricamente smentita due giorni fa dal Capo di gabinetto, la dottoressa Tricomi, che di queste lettere non sapeva nulla e che ha dichiarato di non avere fatto alcuna richiesta di sgombero.

 

Il Comune invia le lettere di diffida alle 11 famiglie dell'ex campo container di via Messina Montagne

"Sgombero in via Besio ". No, non è vero. E gli abusivi avrebbero un parente nella Circoscrizione...

La diffida alle famiglie dell'ex campo container. Il Comune tira in ballo la Prefettura ma il capo di gabinetto dice: "Non ne sappiamo nulla"


 Leggi le altre nwes su: www.palermoreport.it