News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Nessuno spoiler vero e proprio, ma il 400esimo Festino di Santa Rosalia comincia piano piano a prendere forma: a due mesi dalla ingente manifestazione del 14 luglio, il Comune di Palermo svela i primi aspetti di un evento che si dispiegherà non solo nella data di celebrazione, ma in un arco di […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Condividere competenze e conoscenze per tutelare la biodiversità siciliana e sviluppare una rete di ricerca all’avanguardia che possa orientare le pratiche e le politiche istituzionali nel campo della sostenibilità ambientale. Con questi obiettivi è stato firmato, a Palazzo d’Orlèans, a Palermo, un accordo di collaborazione con il National biodiversity future center (Nbfc), […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Non è un semplice acronimo, ma un primo approccio per mettere il cliente a proprio agio: “Ciao”, sigla di Customer Information Assistance Office, è il nome che Ita Airways ha scelto per il nuovo centro assistenza clienti di Palermo, situato a Palazzo Gamma e inaugurato alla presenza dei vertici dell’azienda, del primo […]

''Denunciato voto di scambio alle regionali''. E il Codacons Sicilia presenta esposto in tribunale

Il Codacons Sicilia paventa lo spettro del voto di scambio nel corso delle ultime elezioni regionali, tanto da presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Palermo "sulla base di dichiarazioni rese recentemente in aula a Montecitorio nel corso del dibattito sulla legge anticorruzione e apparse su un periodico on line siciliano molto seguito". "Secondo quanto denunciato - rende noto l'associazione - ogni voto sarebbe stato pagato sino a 300 euro".

Il Codacons ha quindi deciso di chiedere alla Procura della Repubblica che si effettuino le verifiche necessarie "ad accertare quanto denunciato affinchè coloro i quali verranno riconosciuti responsabili dei fatti esposti vengano sanzionati penalmente". "È necessario sgombrare il campo da qualsiasi equivoco - conclude l'associazione - pertanto al più presto deve essere fatta piena luce su dichiarazioni che non fanno stare tranquilli i cittadini siciliani".