News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Il ricordo di Franco Basaglia a cent’anni dalla nascita costituisce lo spunto per una riflessione a tutto tondo sulla salute mentale e sugli strumenti da offrire oggi ai pazienti psichiatrici: teatro di tale confronto, che ha visto protagonisti numerosi esperti, è Palazzo dei Normanni, a Palermo.Il punto di partenza non può che […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – E’ stata inaugurata in via Archimede, a Palermo, “AL CENTRO”, la nuova sede della onlus Per Esempio.UniCredit ha concesso un contributo economico per l’acquisto di arredi, materiale didattico, giochi e libri per la nuova sede della onlus dove vengono svolte attività di contrasto alla povertà educativa, all’interno del quartiere Borgo Vecchio.Il target […]

  • CATANIA (ITALPRESS) – L’ammontare complessivo dei Fondi di Sviluppo e Coesione per gli aeroporti di Catania e Comiso è di 56 milioni di euro, ripartiti in circa 9 milioni per Fontanarossa, per realizzare opere di miglioramento dei livelli di security aeroportuale, e quasi 47 milioni per lo scalo ibleo. Lo rende noto la Sac, società […]

Consiglio Comunale la maggioranza che non c'è. Salta la delibera Tassa sulla Casa

 

Quando e cosa sarà ancora necessario per capire che la Giunta Comunale non ha la maggioranza in Consiglio Comunale? Ormai si viaggia giorno per giorno, provvedimento per provvedimento, alla ceca in una condizione di incertezza che dopo due anni non è più giustificabile. Ed ecco che su un provvedimento importante come quello relativo all'applicazione dell'aliquota sulla Tasi, la tassa sulla prima casa, il Consiglio Comunale da "buca" ad Orlando. Ieri la seduta si è sciolta alle due di notte perché non si è raggiunto il numero necessario di consiglieri comunali per andare al voto.

Così a 24 ore dalla scadenza prevista dalla legge per l'approvazione dell'aliquota e delle detrazioni della Tasi a Palermo tutto è fermo. Entro domani, infatti, bisogna consegnare il documento definitivo al ministero dell'Economia cosa che comporterebbe ai cittadini di pagare la prima rata entro il 16 ottobre. Oggi è prevista una nuova seduta e per far comprendere l'importanza della questione il Sindaco Orlando sarà presente in aula. Resta il fatto che il Consiglio comunale è un organismo che sta dimostrando tutta la propria precarietà, senza maggioranza e con un continuo andare e venire da un gruppo all'altro di consiglieri in cerca di una casa più sicura...