News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Un confronto tra diversi attori istituzionali per riflettere su ruolo e sfide della filiera dell’Healthcare: a promuoverlo è Unicredit, in un incontro tenutosi alla Camera di commercio Palermo-Enna per approfondire le opportunità di crescita non solo delle aziende, ma anche del sud in uno scenario che nei prossimi mesi rischia di vedere […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Affermazione della Cisl Scuola a livello nazionale che moltiplica la propria rappresentanza da 2 a 5 seggi e ottiene di avere componenti in tutti gli ordini di scuola (Infanzia, Primaria, Secondaria di primo e secondo grado). “Si tratta di una bella soddisfazione, ci viene riconosciuto un largo consenso come risultato di un […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “L’articolo 116 della Costituzione era stato introdotto dal centrosinistra nel 2001 con solo tre voti di scarto in Senato. Adesso se si sono pentiti di questa scelta ne prendiamo atto, ma non vengano a dire che spacca in due il Paese. Il tema del Mezzogiorno è la capacità di spesa: su questo […]

Campagna elettorale a Palermo, la Polizia municipale dice no al ''manifesto selvaggio''

Il Comandante della Polizia Municipale Vincenzo Messina d'intesa con l'Assessore alle Attività Produttive Marco Di Marco ha predisposto un piano di controlli sulla pubblicità elettorale per assicurare il decoro urbano ed evitare la proliferazione del cosiddetto "manifesto selvaggio".

Già stamani, dal monitoraggio di alcune vie del centro Via Libertà, Piazza Crispi ed in Viale Strasburgo sono stati riscontrati dal Nucleo Pubblicità della Polizia Amministrativa, diversi manifesti e locandine disposti su spazi abusivi ed ogni altra superficie ritenuta ad alta visibilità quali pali della luce, cabine telefoniche, campane di raccolta del vetro e perfino bidoni carrellati della raccolta differenziata.

Tra Via Libertà ed in Piazza Crispi sono stati rimossi in totale n.20 locandine 30x50 e n. 30 manifesti 70x100, alcuni piazzati sulle traverse della pensilina degli autobus e su spazi pubblicitari riservati ad altre utenze. Ventiquattro manifesti 70x100 sono stati rimossi in Viale Strasburgo all'altezza di Via Aldisio d altri tre manifesti in Viale Campania. Per ogni manifesto affisso fuori dagli spazi consentiti è prevista una sanzione di 413 euro. "I controlli riguarderanno tutta la città" assicura il Comandante Vincenzo Messina, mentre l'Assessore Marco Di Marco dichiara: "Invitiamo i vari candidati, a rispettare la normativa vigente ed utilizzare gli spazi riservati alla pubblicità elettorale".