News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Il ricordo di Franco Basaglia a cent’anni dalla nascita costituisce lo spunto per una riflessione a tutto tondo sulla salute mentale e sugli strumenti da offrire oggi ai pazienti psichiatrici: teatro di tale confronto, che ha visto protagonisti numerosi esperti, è Palazzo dei Normanni, a Palermo.Il punto di partenza non può che […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – E’ stata inaugurata in via Archimede, a Palermo, “AL CENTRO”, la nuova sede della onlus Per Esempio.UniCredit ha concesso un contributo economico per l’acquisto di arredi, materiale didattico, giochi e libri per la nuova sede della onlus dove vengono svolte attività di contrasto alla povertà educativa, all’interno del quartiere Borgo Vecchio.Il target […]

  • CATANIA (ITALPRESS) – L’ammontare complessivo dei Fondi di Sviluppo e Coesione per gli aeroporti di Catania e Comiso è di 56 milioni di euro, ripartiti in circa 9 milioni per Fontanarossa, per realizzare opere di miglioramento dei livelli di security aeroportuale, e quasi 47 milioni per lo scalo ibleo. Lo rende noto la Sac, società […]

Bombola con innesco davanti la casa di un membro di Casapound a Mondello

moUn atto intimidatorio gravissimo quello di ieri pomeriggio a Mondello.

Una bombola di gas, con innesco fatto con batterie d'auto usate, è stata sistemata accanto ad un cassonetto dell'immondizia, davanti all'abitazione di un membro di Casapound Palermo.

Casapound è un associazione - movimento fascista presente su quasi tutto il territorio nazionale. La tipologia dell'atto, che ricorda l'attentato di Brindisi, lo rende gravissimo, poichè l'esponente vive in casa con la famiglia ed in una zona molto trafficata.

Una telefonata ha segnalato la presenza dell'ordigno rudimentale e subito gli artificieri si sono mossi per mettere in sicurezza la potenziale bomba.

Durissime le parole del leader di Casapound Italia, Gianluca Iannone, che classifica l'atto come "Un gesto di cui riteniamo responsabili tutti i partiti politici, che continuano a considerarci come una minaccia alla democrazia da annientare ad ogni costo, con una logica intrinsecamente liberticida, tale da giustificare ogni violenza".