News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Nessuno spoiler vero e proprio, ma il 400esimo Festino di Santa Rosalia comincia piano piano a prendere forma: a due mesi dalla ingente manifestazione del 14 luglio, il Comune di Palermo svela i primi aspetti di un evento che si dispiegherà non solo nella data di celebrazione, ma in un arco di […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Condividere competenze e conoscenze per tutelare la biodiversità siciliana e sviluppare una rete di ricerca all’avanguardia che possa orientare le pratiche e le politiche istituzionali nel campo della sostenibilità ambientale. Con questi obiettivi è stato firmato, a Palazzo d’Orlèans, a Palermo, un accordo di collaborazione con il National biodiversity future center (Nbfc), […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Non è un semplice acronimo, ma un primo approccio per mettere il cliente a proprio agio: “Ciao”, sigla di Customer Information Assistance Office, è il nome che Ita Airways ha scelto per il nuovo centro assistenza clienti di Palermo, situato a Palazzo Gamma e inaugurato alla presenza dei vertici dell’azienda, del primo […]

Bellolampo, la Procura ipotizza il Disastro Ambientale

 Bellolampo una bomba ecologia. E' proprio così che i media nazionali in questi giorni stanno parlando della discarica di Bello Lampo a Palermo. La discarica di Bellolampo è la più grande della Sicilia ormai in via di esaurimento ma ad oggi senza un'alternativa. Bomba innescatasi circa un anno fa quando si formò un lago di percolato da 100 mila metri cubi. Un rifiuto speciale pericoloso, un liquame che si infiltra nel sottosuolo. La Procura di Palermo ha aperto un'inchiesta, lo stesso Procuratore Capo Francesco Messineo dichiara che c'è il concreto rischio di disastro ambientale, visto che ormai si è determinato l'inquinamento di pozzi d'acqua profondi e probabilmente della stessa falda acquifera. Tra gli indagati anche l'ex Sindaco di Palermo Diego Cammarata. Oggi il lago di percolato non è quasi più visibile e questo spaventa ancora di più rispetto al suo assorbimento nel sottosuolo.