News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – L’Asp di Palermo arricchisce la dotazione degli ambulatori mobili con un nuovo camper dedicato allo screening delle malattie infettive sessualmente trasmesse. A bordo del mezzo verranno effettuati, attraverso un prelievo ematico, i test per Hiv, Hcv (Epatite C) e Sifilide. “E’ un altro tassello che l’Azienda inserisce nell’organizzazione dell’attività di prossimità – […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Si chiude con un bilancio molto positivo la nuova edizione della “Acchianata Ecologica” organizzata da Confcommercio Palermo, nell’anno in cui l’organizzazione festeggia gli 80 anni dalla costituzione, partita poco dopo le 9 dalle Falde del Monte Pellegrino e conclusasi dopo circa 3,7 chilometri di salite al Santuario dove don Natale Fiorentino ha […]

  • SALINA (MESSINA) (ITALPRESS) – “Il nuovo porto di Malfa è quasi pronto, i lavori sono giugno al 90%, come Regione abbiamo investito 20 milioni per il completamento della diga foranea. Ciò consentirà di ospitare già dalla prossima stagione oltre 130 imbarcazioni”. Lo annuncia l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Aricò, ospite del focus su […]

Ore 22. Ballottaggio crolla l'affluenza ai seggi

Palermo, i dati sull'affluenza alle urne per il ballottaggio tra Fabrizio Ferrandelli e Leoluca Orlando sembrerebbero confermare un “crollo” d'affluenza rispetto agli stessi orari del primo turno. Su 563 mila aventi diritto al voto alle 12 hanno votato solo in 44.500 pari al 7,9%, contro il 13% del primo turno, alle 17 le cose non sembrano migliorare, avrebbe votato infatti soltanto il 15% contro il 36% del primo turno, cioè circa 84 mila persone rispetto a 205 mila. Un calo significativo che se confermato avrà certamente dei risvolti rispetto alle percentuali di distacco dei due candidati rispetto al risultato del primo turno.

Aggiornamenti ore 22, alle 19 lieve aumento ha votato circa il 22% pari a poco più di 100 mila persone. A chiusura di seggi nel primo giorno di ballottaggio, sembra confermarsi il dato alto di astensionismo, infatti alle 22 ha votato solo il 28,49 % degli aventi diritto, cioè poco più di 160 mila persone, contro il 46,76 del primo turno. E' da prevedere che non si supererà la soglia del 50% dei votanti, che comunque potranno votare fino alle 15 di domani.