News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Un confronto tra diversi attori istituzionali per riflettere su ruolo e sfide della filiera dell’Healthcare: a promuoverlo è Unicredit, in un incontro tenutosi alla Camera di commercio Palermo-Enna per approfondire le opportunità di crescita non solo delle aziende, ma anche del sud in uno scenario che nei prossimi mesi rischia di vedere […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Affermazione della Cisl Scuola a livello nazionale che moltiplica la propria rappresentanza da 2 a 5 seggi e ottiene di avere componenti in tutti gli ordini di scuola (Infanzia, Primaria, Secondaria di primo e secondo grado). “Si tratta di una bella soddisfazione, ci viene riconosciuto un largo consenso come risultato di un […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “L’articolo 116 della Costituzione era stato introdotto dal centrosinistra nel 2001 con solo tre voti di scarto in Senato. Adesso se si sono pentiti di questa scelta ne prendiamo atto, ma non vengano a dire che spacca in due il Paese. Il tema del Mezzogiorno è la capacità di spesa: su questo […]

Bagheria: arrestati due ladri di computer

Svegliati durante la notte da rumori provenienti da un appartamento di Via La Corte, alcuni cittadini di Bagheria hanno chiamato il 113 e il 112. Sul posto si sono recati i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Bagheria che hanno trovato, proprio nel palazzo segnalato, la sede di un ufficio legale messa a soqquadro da visitatori inaspettati che si erano già dati alla fuga. Dall'appartamento erano stati trafugati diversi computer. I militari hanno cominciato quindi il loro giro di perlustrazione per le strade di Bagheria fino a quando non si sono imbattuti in un'auto sospetta con due uomini a bordo. Nel cofano della vettura è stata ritrovata la refurtiva. Per Carlo Aggiato 41 anni e Pietro Cianciolo, 18, tutti e due bagheresi, sono scattate le manette dei Carabinieri. 

L’Autorità Giudiziaria, dopo aver celebrato il rito direttissimo ieri mattina presso il Tribunale di Palermo, ha  disposto la misura degli arresti domiciliari per Aggiato e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per Cianciolo. A settembre si svolgerà il processo per i due che hanno chiesto i “termini a difesa”.