News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – “E’ stata una festa popolare, è stata una festa offerta ai tanti turisti in visita a Palermo, il Quattrocentesimo Festino di Santa Rosalia è stata la festa della città. Ripercorrendo la serata di ieri, è ancora forte l’emozione provata nel corso di questa edizione che, sono certo, rimarrà nella memoria dei tanti […]

  • ROMA (ITALPRESS) – Il Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani si piazza all’ottavo posto della Governance Poll, la classifica sul gradimento dei primi cittadini e governatori, realizzata per il ventesimo anno consecutivo dall’Istituto demoscopico Noto Sondaggi per “Il Sole 24 Ore”. Schifani raggiunge il 57%, risultando essere il governatore che ha aumentato maggiormente il proprio […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “A chi vogliamo lasciare la nostra città, i nostri quartieri, le nostre case, le nostre strade? A questa nuova peste che, sotto i nostri occhi, camuffata di normalità e di ineluttabilità, sta contagiando i nostri giovani, cioè i nostri figli e nipoti, a Ballarò come al Cep, a Bagheria come a Termini […]

Arriva domani in via d'amelio "A ruota libera", staffetta ciclistica contro le mafie

Read More

Un viaggio lungo quasi 2000 chilometri di cinque persone che unirà virtualmente la Valcamonica con Palermo, in occasione del ventennale della morte del giudice Paolo Borsellino. Ai giorni nostri sembra un viaggio da niente, ma non è così se a farlo sono dei giovani atleti con disabilità agli arti inferiori e, soprattutto, se è fatto con le hand-bike, speciali biciclette con "pedalata a mano". La carovana di "A Ruota Libera", voluta da Libera Valcamonica e dalla Polisportiva Disabili di Valcamonica, è partita il 6 luglio scorso e si concluderà domani in via D'Amelio a Palermo, luogo dell'eccidio del '92 dove sarà accolto dai ragazzi di Libera di Palermo e dal coordinatore regionale dell'associazione antimafia Umberto Di Maggio: "Anche con lo sport - spiega Di Maggio - è possibile dare testimonianze. Bisogna costruire un'Italia unita nella memoria e nell'impegno contro le mafie."
Nei sui 14 giorni il tour ha fatto più di 14 tappe, passando da molti luoghi simbolo della lotta alle mafie e incontrando numerose associazioni antimafia dei vari territori.