News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Collaborazione tra Regione Siciliana e Invitalia per la realizzazione di tre nuovi ospedali a Palermo – il polo di eccellenza pediatrico, il nuovo Policlinico e l’ospedale Palermo Nord-Polo oncoematologico – e la ristrutturazione del padiglione A dell’ospedale “Cervello”, sempre nel capoluogo. Opere per un valore di 747,7 milioni di euro che rientrano […]

  • CATANIA (ITALPRESS) – È stata inaugurata la tratta metropolitana “Nesima-Monte Po” a Catania. È lunga 1,7 km, comprende due nuove stazioni: “Fontana” e “Monte Po”. Il costo complessivo dell’intervento è stato di 93 milioni di euro, con un totale per km di 54,7 milioni di euro. Il costo della singola opera, cioè della galleria continua […]

  • TRAPANI (ITALPRESS) – Un trattamento ricompressivo in camera iperbarica è stato eseguito nelle scorse ore nel Centro iperbarico di Favignana (Tp). La paziente, una turista veneta di ventiquattro anni colpita da malattia da decompressione in seguito ad un’immersione subacquea nelle acque dell’isola di Marettimo, è stata trasportata con l’idroambulanza del Presidio Territoriale di Emergenza di […]

Agente di polizia penitenziaria dell'Ucciardone di Palermo si toglie la vita

Agente di polizia penitenziaria del carcere Ucciardone di Palermo si uccide nella sua casa a TrapaniUn agente di Polizia Penitenziaria di 35 anni, in servizio nel carcere'Ucciardone di Palermo, si è ucciso nella sua abitazione di Trapani. A darne notizia è Donato Capece, segretario generale del sindacato autonomo Sappe. ''Questa tragedia - dice - avviene a pochi mesi dal suicidio di altri appartenenti al Corpo di polizia penitenziaria a Formia, San Vito al Tagliamento, Battipaglia e Torino. E prima ancora altri tragici casi sono avvenuti a Mamone Lodè, Caltagirone e Viterbo. Nonostante tutte queste tragiche morti l'Amministrazione penitenziaria non ha fatto nulla per creare strutture di supporto psicologico al nostro personale''.

''Dal 2000 ad oggi - conclude Capece - si sono uccisi circa cento poliziotti penitenziari, un direttore d'istituto e un dirigente regionale''.