News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – Il ricordo di Franco Basaglia a cent’anni dalla nascita costituisce lo spunto per una riflessione a tutto tondo sulla salute mentale e sugli strumenti da offrire oggi ai pazienti psichiatrici: teatro di tale confronto, che ha visto protagonisti numerosi esperti, è Palazzo dei Normanni, a Palermo.Il punto di partenza non può che […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – E’ stata inaugurata in via Archimede, a Palermo, “AL CENTRO”, la nuova sede della onlus Per Esempio.UniCredit ha concesso un contributo economico per l’acquisto di arredi, materiale didattico, giochi e libri per la nuova sede della onlus dove vengono svolte attività di contrasto alla povertà educativa, all’interno del quartiere Borgo Vecchio.Il target […]

  • CATANIA (ITALPRESS) – L’ammontare complessivo dei Fondi di Sviluppo e Coesione per gli aeroporti di Catania e Comiso è di 56 milioni di euro, ripartiti in circa 9 milioni per Fontanarossa, per realizzare opere di miglioramento dei livelli di security aeroportuale, e quasi 47 milioni per lo scalo ibleo. Lo rende noto la Sac, società […]

Abusivismo edlizio e violazione normative ambientali: 34 denunce

ccL'abusivismo edilizio ed in generale la trasgressione delle normative ad esso correlate e le violazioni dei vincoli ambientali, rappresentano una piaga sempre aperta su tutta la fascia costiera di Palermo e della sua provincia.

In quest'ambito, i Carabinieri della Compagnia di Cefalù hanno denunciato ben 34 persone soltanto negli ultimi mesi.

12 di queste sono state deferite all'autorità giudiziaria per illeciti edilizi. Sia a Campofelice di Roccella che a Collesano e Lascari, i militari hanno riscontrato in diversi corpi abitativi, all'interno di complessi residenziali, in zone sottoposte al rispetto delle normative antisismiche e di protezione ambientale, delle costruzioni accessorie in muratura, pergolati e variazioni di destinazione d'uso di alcuni locali.

Irregolarità sulle autorizzazioni riscontrate anche in un campo di calcetto. Infine, i carabinieri della Stazione di Castelbuono hanno segnalato all'autorità giudiziaria altre 20 persone per abbandono di rifiuti speciali ed ingombranti in aree demaniali e private.