News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • ROMA (ITALPRESS) – Il Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani si piazza all’ottavo posto della Governance Poll, la classifica sul gradimento dei primi cittadini e governatori, realizzata per il ventesimo anno consecutivo dall’Istituto demoscopico Noto Sondaggi per “Il Sole 24 Ore”. Schifani raggiunge il 57%, risultando essere il governatore che ha aumentato maggiormente il proprio […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “A chi vogliamo lasciare la nostra città, i nostri quartieri, le nostre case, le nostre strade? A questa nuova peste che, sotto i nostri occhi, camuffata di normalità e di ineluttabilità, sta contagiando i nostri giovani, cioè i nostri figli e nipoti, a Ballarò come al Cep, a Bagheria come a Termini […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Una grande location per un grande appuntamento: “Il Festino” è l’evento organizzato dal Gruppo Mangia’s nello storico Palazzo Asmundo di Palermo, celebre per la sua vista esclusiva sulla Cattedrale. In occasione del 400° anniversario del Festino di Santa Rosalia, patrona di Palermo, un evento per presentare e introdurre l’estate di appuntamenti promossi […]

Palermo, Forza Nuova ''chiude'' per truffa le agenzie cittadine della Monte Paschi Siena

L'azione dimostrativa è stata fatta la scorsa notte: un nastro bianco e rosso, per sigillare simbolicamente gli ingressi di numerose agenzie palermitane della Banca senese, protagonista degli scandali degli ultimi giorni e cartelli, con la scritta: IMU: MONTE DEI PASCHI DI SIENA, TRUFFATORI DAL 1472 - CHIUSO PER TRUFFA AI DANNI DEGLI ITALIANI

"Vogliamo manifestare il nostro sdegno – scrivono in un comunicato stampa – contro la vergognosa operazione del governo Monti che ha portato nelle casse della banca del PD i soldi rubati agli italiani con l'IMU, consegnandoli per di più ad un istituto di credito che ha dilapidato il patrimonio dei propri risparmiatori per investirlo in derivati spazzatura e per acquistare da banche straniere ad un prezzo esorbitante un'Antonveneta che valeva meno della metà dei 10 miliardi impiegati. Quella Stessa MPS - continua la nota – socia della Serit, inoltre, che ha gestito fino a poco tempo fa in modo criminale la riscossione dei tributi in Sicilia, contribuendo a causare pesantissime ricadute sociali. Guardiamo agli scandali MPS senza stupore alcuno, da sempre sappiamo che i politici corrotti ed inetti, di destra e di sinistra, sono i camerieri di quei banchieri che li utilizzano per mettere in ginocchio gli italiani. Già il 12 novembre 2011 davanti palazzo Chigi, mentre il "popolo viola", oggi scomparso, festeggiava le dimissioni di Berlusconi, Forza Nuova attuava la prima contestazione in Italia nei confronti di Mario Monti.

Ancor prima che si insediasse, sapevamo, infatti, quali sarebbero state le drammatiche conseguenze di un governo delle banche. Oggi siamo gli unici a chiedere, con il, ritorno alla moneta nazionale, la nazionalizzazione della Banca d'Italia e la direzione statale sulle attività di gestione del risparmio e del credito, unitamente al divieto per i dirigenti di istituti di credito di partecipare alla politica e alla necessaria istituzione di un tribunale speciale per i reati di natura bancaria".

 

Leggi le altre news su: www.palermoreport.it