News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – “E’ stata una festa popolare, è stata una festa offerta ai tanti turisti in visita a Palermo, il Quattrocentesimo Festino di Santa Rosalia è stata la festa della città. Ripercorrendo la serata di ieri, è ancora forte l’emozione provata nel corso di questa edizione che, sono certo, rimarrà nella memoria dei tanti […]

  • ROMA (ITALPRESS) – Il Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani si piazza all’ottavo posto della Governance Poll, la classifica sul gradimento dei primi cittadini e governatori, realizzata per il ventesimo anno consecutivo dall’Istituto demoscopico Noto Sondaggi per “Il Sole 24 Ore”. Schifani raggiunge il 57%, risultando essere il governatore che ha aumentato maggiormente il proprio […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “A chi vogliamo lasciare la nostra città, i nostri quartieri, le nostre case, le nostre strade? A questa nuova peste che, sotto i nostri occhi, camuffata di normalità e di ineluttabilità, sta contagiando i nostri giovani, cioè i nostri figli e nipoti, a Ballarò come al Cep, a Bagheria come a Termini […]

Lega Nord e Grande Sud, la ''strana coppia'' spiegata da Gianfranco Miccichè

Il leader di Grande Sud, a pochi giorni dalle elezioni politiche, spiega il perchè dell'alleanza con il partito della famiglie Bossi. Un'alleanza che, dice Gianfranco Miccichè - "è una garanzia per il Mezzogiorno".

"La Lega Nord, fin dalla nascita - spiega Miccichè - ha agito come nessun altro partito ha saputo fare al Nord. Ha saputo rappresentare, a volte anche duramente e non senza conseguenze politiche nazionali, le esigenze di un territorio: il Norditalia''.

 

"Quando nacque Forza del sud, nel 2010 - prosegue - l'idea che ne accompagnò la costituzione era la stessa che aveva portato la Lega Nord a essere determinante in molte scelte dei governi: difendere le prerogative del territorio d'appartenenza. Un gruppo di parlamentari del sud avrebbe agito per il bene del Sud''.

Per Miccichè, ''oggi Grande Sud ha raccolto l'esperienza maturata in due anni di presenza sul territorio, ha selezionato una classe dirigente all'altezza del compito e si appresta a proporsi come degno rappresentante del Mezzogiorno. Essere presenti in coalizione con la Lega Nord è una sorta di 'garanzia' per il Sud Italia''.

''Nel prossimo Parlamento - continua - gli interessi di una parte del Paese saranno tutelati dalla Lega ma questa volta, finalmente, anche l'altra metà dell'Italia avrà rappresentanti all'altezza che sapranno difenderne le prerogative. Saremo noi di Grande sud la garanzia. Entrambi i partiti territoriali garantiranno l'equilibrio delle attenzioni che il futuro Governo di centrodestra saprà certamente dare all'Italia'' .

 

Leggi le altre news: www.palermoreport.it