News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – “E’ stata una festa popolare, è stata una festa offerta ai tanti turisti in visita a Palermo, il Quattrocentesimo Festino di Santa Rosalia è stata la festa della città. Ripercorrendo la serata di ieri, è ancora forte l’emozione provata nel corso di questa edizione che, sono certo, rimarrà nella memoria dei tanti […]

  • ROMA (ITALPRESS) – Il Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani si piazza all’ottavo posto della Governance Poll, la classifica sul gradimento dei primi cittadini e governatori, realizzata per il ventesimo anno consecutivo dall’Istituto demoscopico Noto Sondaggi per “Il Sole 24 Ore”. Schifani raggiunge il 57%, risultando essere il governatore che ha aumentato maggiormente il proprio […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – “A chi vogliamo lasciare la nostra città, i nostri quartieri, le nostre case, le nostre strade? A questa nuova peste che, sotto i nostri occhi, camuffata di normalità e di ineluttabilità, sta contagiando i nostri giovani, cioè i nostri figli e nipoti, a Ballarò come al Cep, a Bagheria come a Termini […]

Comune pubblicate le graduatorie. Cantieri di servizio 11 mila per 220 posti

 

Il Comune, anche se con un ritardo di 4 mesi, ha esaurito il proprio iter, ora spetta alla Regione procedere con l'erogazione dei finanziamenti. Intanto sono state pubblicate sul sito (www.comune.palermo.it) le graduatorie per i cantieri servizio: undicimila le domande per 220 posti. Chi otterrà il posto per tre mesi riceverà circa 450 euro per essere impegnato in uno dei 10 progetti legati alla cura del verde e del decoro urbano. La graduatoria è stata stilata con "Determinazione dirigenziale n. 114 del 01/09/2014 avente per oggetto: 'Approvazione graduatorie Cantieri di servizi - Graduatorie ammessi ed esclusi -Riferimento delibera di G.C. n. 11 del 7/2/2014: Cantieri di Servizi della Città di Palermo-Atto di indirizzo', prot. n. 701679 del 1/9/2014".
I posti saranno così suddivisi: il 50% dovranno essere soggetti di età compresa tra 18 e 36 anni; il 20% soggetti d'età comprese tra i 37 ed i 50 anni; un altro 20% over 50; un 5% portatori di handicap e il restante 5% immigrati residenti da almeno 6 mesi nel territorio del Comune in possesso di carta di soggiorno. In caso di parità di condizione economica, avranno precedenza le famiglie con disabili a carico, i nuclei con un solo genitore, i nuclei più numerosi, i più giovani. Gli esclusi sono circa 4.500, oltre 6 mila gli idonei.