Vicari, Miccichè, Castiglione e Berretta, quattro siciliani per Letta

vicari-simona1 Si amplia la schiera dei siciliani che affiancheranno il premier Enrico Letta nel nuovo esecutivo. Oltre ai ministri Angelino Alfano e Giampiero D'Alia, con delega rispettivamente agli Interno e alla P.A., quattro  siciliani sono stati chiamati a rivestire il ruolo di sottosegretario.

Gianfranco Micciché, leader di Grande Sud, andrà alla Presidenza del Consiglio con delega alla Pubblica amministrazione e semplificazione; Simona Vicari, Pdl ed ex sindaco di Cefalù, diventa sottosegretario allo Sviluppo economico; Giuseppe Castiglione, anche lui Pdl, già presidente della Provincia di Catania, è adesso sottosegretario alle Politiche agricole; Giuseppe Berretta è invece alla Difesa.

Tutti comparti – economia, pubblica amministrazione, agricoltura, difesa – chiave per il Paese e per la Sicilia, dove la crisi sta facendo sentire duramente gli effetti.

"L'incarico ricevuto - commenta Miccichè - è l'occasione per portare a termine il rivoluzionario progetto di cambiamento della macchina amministrativa attraverso il passaggio dal sistema delle autorizzazioni a quello del controllo ex post".

E su Facebook Simona Vicari si dice "molto emozionata ma consapevole del durissimo lavoro che mi attende".

Leggi le altre news: www.palermoreport.it

 

 

Commenti  

 
#1 Serve una vitaGuest 2013-05-03 11:07
:oops: A posto, abbiamo capito che governo è, e che cosa ci aspetterà. Abbiamo scherzato!!! :oops:
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna