Si è dimesso l'Assessore regionale all'Economia... mentre loro litigano noi affondiamo

 

La giunta Crocetta inizia a perdere i propri pezzi, più o meno volutamente. Di rimpasto e polemiche nella maggioranza, con il PD che chiede l'azzeramento della Giunta e non un semplice rimpasto, se ne parla già da giorni. Il primo a lasciare è l'Assessore all'Economia Binachi. Certo dopo la quasi totale bocciatura da parte del commissario dello Stato del Bilancio, le critiche aspre di Confindustria e come lui stesso dichiara " il sostegno ad intermittenza del suo partito il PD" le polemiche sull'accensione di un mutuo da 1 miliardo di euro, era prevedibile che fosse proprio lui il primo a lasciare.
"La Sicilia non era sull'orlo del baratro, ma ben oltre. Adesso non penso che i tempi della politica siano compatibili con le azioni che questa amministrazione deve portare avanti. Continuo a pensare che il governo Crocetta sia una grande occasione per a Sicilia, una grande momento di svolta. Io mi fermo qui. Nessuno è indispensabile.
Certo è che mentre questa politiche che, personalmente, non appassiona più, poco o nulla riesce a produrre litiga o al massimo denuncia illeciti a destra e a manca senza però mettere in moto meccanismi che risolvano i problemi in maniera reale e concreta evitando che si ripresentino... la Sicilia e i siciliani stanno definitivamente affondando. Bianchi sarà il primo di svariati cambi nella giunta Crocetta, così nuovi assessori, nuovi programmi, tutto si fermerà nuovamente settimane e mesi persi come i due anni appena trascorsi.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna