Orlando attacca Crocetta, " Regione da commissariare"

 

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non le manda a dire ed entra diretto attaccando il governatore della Sicilia Rosario Crocetta e la sua amministrazione. Dopo il fallimento della finanziaria e l'arenamento della riforma delle province che darebbe vita alle così dette aree metropolitane, ecco cosa dichiara il primo cittadino di Palermo:
"Dopo aver approvato una legge finanziaria che non ha passato il vaglio del Commissario dello Stato ed ha suscitato da un lato ilarità e dall'altro preoccupazione in tutta Italia, l'ARS cancella, fatto unico in Italia, le città metropolitane, non solo dimostrando di essere indietro nel tempo rispetto allo sviluppo istituzionale del paese, ma soprattutto tagliando fuori quasi tre milioni di siciliani dalle possibilità che questa nuova forma istituzionale offre in
termini di rapporti privilegiati con gli investitori e per l'accesso ai fondi comunitari. Questa è una Regione che va commissariata al più presto per il bene dei siciliani."

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna