La beatificazione di padre Puglisi ''affidata'' a Luciano Muratore, uno dei 17 arrestati di oggi

Beatificazione padre Puglisi - Luciano MuratoreDopo la visita del Papa, anche la beatificazione di Padre Pino Puglisi.

200 mila euro è la cifra che la Curia ha dato a Luciano Muratore per l'organizzazione dell'evento dello scorso 25 maggio: la beatificazione di padre Pino Puglisi, al Foritalico di Palermo.
Muratore è l'imprenditore 43enne, oggi finito in manette nell'ambito dell'operazione "Sicilia Grandi Eventi" che ha portato all'arresto di 17 persone.

Il suo nome era già noto nell'ambito dell'inchiesta sui Grandi Eventi partita lo scorso anno; la sua società era nel raggrupamento di imprese che si aggiudicarono l'organizzazione della manifestazione per la visita di papa Benedetto XVI nell'ottobre del 2010. Il suo nome è tornato poi alla ribalta non molto tempo fa, in occasione del bando per il capodanno in piazza a Palermo, quando la sua ditta (un'altra), la Tecnoline, vinse l'affidamento per video luci e audio, per la cifra di 30 mila euro.

Abbiamo provato ad avere una replica da parte della Curia, in quanto l'affidamento avviene per "chiamata diretta", ma al momento senza alcun esito.

M.Ge.

© Riproduzione riservata

 

ARTICOLI CORRELATI: 

Cene, vacanze e altri 'divertimenti' con soldi pubblici. Politici nella bufera, 17 arresti - I NOMI

Formazione e Grandi eventi, due inchieste collegate tra loro. Vi spieghiamo perchè

 

 

 

Commenti  

 
#1 RE: La beatificazione di padre Puglisi ''affidata'' a Luciano Muratore, uno dei 17 arrestati di oggi Flavio B. 2013-06-19 20:40
Ma sono tutti pazzi? E la Curia? la Curia che dice? Non sapeva che Muratore fosse indagato????? vergogna!!!!! :-x
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna