Consiglio Comunale all'ordine del giorno la proroga per i lavoratori a tempo determinato

 

Il Consiglio Comunale di Palermo, ha messo all'ordine del giorno delle prossime 48 ore la proroga chiesta dall'Amministrazione Comunale, dal Governo e dal Parlamento, che permetterà di prorogare i contratti di lavoro a tempo determinato dei lavoratori del Comune di Palermo. L'operazione è stata possibile grazie ad un apposito emendamento inserito nella legge di stabilità del 2014.
La questione attesa dagli oltre 612 lavoratori a tempo determinato che prestano la loro opera presso l'Amministrazione cittadina a cui mancavano i fondi per poter proseguire le prestazioni lavorative.
Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando ha formalmente espresso apprezzamento per la celerità con cui il Consiglio Comunale ha messo in discussione un provvedimento importante e che coinvolge un numero elevato di lavoratori.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna