118. A rischio servizio e posti di lavoro. La II Commissione convoca Guagliano

Di MauroGiulio Guagliano, Presidente del Consiglio di Gestione del 118, sarà ascoltato in II Commissione Bilancio. La richiesta è partita da Roberto Di Mauro (nella foto), presidente dei parlamentari del Partito dei Siciliani MpA all'ARS secondo cui "Il taglio drastico delle ore per gli operatori del 118, cui si paventa di ridurre il contratto di 6 ore settimanali, unito all'azzeramento delle cariche interne, mette a serio rischio la funzionalità del servizio e la serenità occupazionale di decine di operatori."
"La vicenda – dice - era già stata chiarita da tempo in Commissione Sanità ma è evidente che Crocetta gioca allo sfascio. Già ad agosto dell'anno scorso Crocetta aveva sollevato uno dei suoi tanti polveroni mediatici parlando di fantomatici massicci esuberi fra il personale del 118, salvo poi essere clamorosamente smentito dai dirigenti del Servizio che avevano depositato in Commistione dati inoppugnabili di indirizzo diverso. Ora - aggiunge Di Mauro – il Governatore parte con un nuovo incredibile attacco, questa volta diretto ai diritti dei lavoratori in servizio.
Non comprendiamo questo accanimento del Presidente che farebbe bene a spiegare pubblicamente perché vuole con tanta insistenza che il 118 siciliano non funzioni."

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna