Palermo, Regole sulla Movida, Stop a Mezzanotte

Il sindaco di Palermo, Leoluca orlando ha reiterato l'ordinanza scaduta il 31 agosto scorso che di fatto regola le attività notturne dei locali della così detta "movida palermitana" Movida che da anni ormai vive nel braccio di ferro tra il diritto dei residenti alla quiete e al riposo notturno e quello dei gestori di pub e locali di esercitare la propria attività commerciale..

Leggi tutto...

Palermo Capitale Europea dello sport? Arriva la bocciatura

Appena da qualche mese si erano placate le polemiche sulla bocciatura di Palermo come Capitale Europea della Cultura, il dibattito si divise tra delusi e disfattisti o semplici osservatori che costatavano la mera illusione di poter aspirare a un così importante riconoscimento. Ed ecco che arriva la seconda "batosta": anche la candidatura a capitale europea dello sport ha...

Leggi tutto...


Palermo maxi sequestro al re dei surgelati

La Direzione Investigativa Antimafia ha effettuato il sequestro di tre aziende collegate all'imprenditore 43enne Salvatore Vetrano, leader nella distribuzione ecommercializzazione di prodotti ittici surgelati. Il sequestro delle società, controllate dall'imprenditore, ha riguardato la la Maas di Mirolla Marco, la ditta individuale Vetrano Salvatore e Da Damiano srl, per un valore di 3 milioni di euro...

Leggi tutto...

Crocetta in “delirio” “contro di me una congiura, guidata anche da Orlando che è pieno di forfora”


Rosario Crocetta, da Taormina, luogo in cui ha riunito i propri fedelissimi del Megafono, oggi confluito nel PD, è il caso di dire... si lascia andare in un intervento tanto accorato quanto delirante.
Denuncia pubblicamente una congiura contro di se dichiarando che: "Chiunque si stia muovendo per ottenere il commissariamento della Regione sarà denunciato per...

Leggi tutto...

SCANDALOSO, dopo le dimissioni per il Piano Giovani, Crocetta vuole ripescare la Corsello

Quella terra in cui la colpa non è mai di nessuno, in cui nessuno paga per i propri sbagli, dove tutto è eclatante poi si sgonfia e torna come prima. Una regola d'oro rispettata anche dall'attuale presidente della Regione Rosario Crocetta. Il caso del flop del Piano Giovani, il famigerato click day, un indagine della procura sulla dirigente Corsello, giorni di fuoco...

Leggi tutto...



Non sconfiggeremo mai la mafia senza la ricerca instancabile della verità

Fino a quando il nostro Paese non farà piena luce sulle pagine buie del suo periodo più recente avremo una democrazia debole, incompiuta, in balia di poteri occulti e criminali. In particolare, mi riferisco alle stragi di mafia del 92-93 e al patto sciagurato tra pezzi dello Stato, servizi segreti deviati, ambienti massonici e Cosa Nostra che pare, lo stabiliranno i giudici, stia dietro a quella tremenda stagione di sangue.

Leggi tutto...

Palermo la città dalle regole “impossibili”.Calci e pugni al mercatino, aggrediti due vigili urbani.

Palermo resta la città della non regola, del "appena ti giri lo rifaccio" divieti, sequestri, e ammende sono provvedimenti a vita molto breve nella nostra città. Ed ecco l'ennesimo caso emblematico e non l'unico nel suo genere. Nel mercatino del mercoledì di viale Campania due vigili urbani sono stati aggrediti violentemente semplicemente per aver tentato di far rispettare le regole... 

Leggi tutto...


Palermo in arrivo 80 controllori in più sugli autobus. Lotta ai “portoghesi”

Il trasporto pubblico cittadino conoscerà una vera e propria stretta per i così detti "portoghesi" cioè tutti coloro che viaggiano senza biglietto. Pare a palermo siano quasi la metà di chi usufruisce del servizio di trasporto pubblico. Oggi l'AMAT può contare su circa 40 controllori che grazie ad un accordo siglato con le associazioni di categoria dalla prossima settimana saranno rimpinguati di ben 80 unità...

Leggi tutto...

Renzi:"tra le priorità nazionali lo stabilimento Fiat di Termini". Burrafato c'è grande attenzione

Tra le priorità di Renzi sembra esserci davvero la questione Termini Imerese. "Lo stabilimento della Fiat ormai chiuso è tra le priorità del paese insieme all'Ilva di Taranto e all' AST di Terni". Lo ha dichiarato oggi il Presidente del Consiglio nella riunione congiunta con tutti i rappresentanti sindacali sulla questione della riforma sul lavoro e dell'Art. 18. " Sono casi di cui bisogna occuparsi subito e con massima perizia" ha anche...

Leggi tutto...