Ancora guai per il comune un dirigente e un funzionario indagati

La questione è quella relativa allo smantellamento dell'ex stabilimento Coca Cola di Palermo nel rione Tommaso Natale, nei pressi di sferracavallo. In quell'area è da tempo in corso la progettazione di un mega cinema multisala. Ma l'inchiesta della Procura che ormai va avanti da mesi sembrerebbe entrare nel vivo delineando i reati di abuso d'ufficio e violazioni edilizie...

Leggi tutto...

Piano Giovani, le dichiarazioni di Crocetta colmano il già abbondante ridicolo...

La questione è talmente palese in tutti i propri aspetti e più volta sviscerata che non meriterebbe più alcuna discussione. Ormai i cittadini, ci auguriamo, si sono fatti un idea chiara su cosa vuol dire un'Amministrazione pubblica efficiente capace di progettare e realizzare un proprio programma, oppure no. Ma sul Piano Giovani l'ennesima "ridicola" ciliegina sopra la torta l'ha voluta mettere proprio il Presidente della Regione Rosario Crocetta. " La Politica non c'entra nulla...

Leggi tutto...

Rapina in pieno giorno in via Laurana

Due uomini armati di pistola hanno rapinato la sanitaria Vizzini in pieno giorno in Via Laurana a Palermo. Inizialmente uno dei due banditi è entrato nell'esercizio commerciale con la scusa di comprare dei pannolini, subito dopo aver effettuato l'operazione è uscito ma subito rientrato con un complice Entrambi armati di pistola hanno minacciato la dipendente facendosi consegnare l'incasso della giornata...

Leggi tutto...





Volo Palermo Milano, muore un uomo a bordo

Momenti di tensione su un volo di linea Alitalia diretto da Palermo a Milano. Un uomo che viveva a Parigi stava tornando a casa dopo un periodo di vacanza in Sicilia a Licata in compagnia della moglie. Probabilmente un infarto lo ha stroncato a bordo. Inutili i soccorsi a bordo anche con l'aiuto di alcuni passeggeri medici...

Leggi tutto...


Google in Sicilia, e noi li snobbiamo...Ennesima occasione persa

Pillole di Ferragosto. È passato quasi sotto silenzio il fatto, "straordinario" che google abbia scelto la Sicilia per radunare i suoi stati generali, cervelloni e opinion leader di mezza Europa. Ha scelto proprio noi. La zona di Selinunte, spendendo migliaia di euro per ripulire la zona, alloggiare tutti, trasferimenti vari in elicottero e mezzi di super lusso, concerti e intrattenimenti vari. L'aeroporto di Palermo per qualche...

Leggi tutto...



I problemi dimenticati. Bellolampo manca ancora la terza vasca

Spesso in questa città gravi emergenze , come quella ambientale relativa alla raccolta dei rifiuti solido urbani, cadono nel dimenticatoio. Sopratutto per quanto riguarda le questioni a monte. La discarica cittadina, dopo le innumerevoli emergenze, incendi e pericolo per la falda acquifera a causa delle infiltrazioni del percolato, è ancora in attesa della terza vasca. Opera più volte decantata e annunziata ma...

Leggi tutto...

Grave incidente all'Addaura muore ragazza di 25 anni

Ancora morti sulle strade di Palermo. Questa volta a perdere la vita in un tragico incidente stradale è una ragaza di 25 anni Maria Grazia Modesto. La sua auto, una Fiat Panda è uscita di strada alle prime luci dell'alba sul lungomare dell'Addaura. L'auto dopo aver perso il controllo ha sbandato e si è ribaltata finendo a bordo strada. 

Leggi tutto...

Caos Piano Giovani, arriva una nota del Dirigente. Roba da non credere...

Dopo le aspre polemiche sulla gestione del Piano Giovani della Regione Siciliana la dirigente Anna Rosa Corsello affida a una nota le proprie "giustificazioni" sul caos successo il 5 agosto scorso. Sospendendo il contratto con la società ETT che doveva gestire la piattaforma informatica andata in tilt. Società che già in passato aveva avuto affidamenti diretti da parte della Corsello per altre iniziative per oltre 1, 6 milioni di euro...

Leggi tutto...

Movida Palermitana. Regole e Cultura. Via i controlli tornano gli abusivi...

Dopo gli aspri controlli nelle notti palermitane, tempestate di abusivi e locali non in regola su quasi nulla, sembrava qualcosa fosse cambiato, un certo ordine e rigore legittimo si respirava nelle piazza del centro storico cittadino. Ma finite le " retate" che hanno portato a molte multe e chiusure coatte, tutto sembra piano piano tornare alla normalità. Dove per normalità si intende "la terra di nessuno"...

Leggi tutto...