Il Parco della Favorita da Caput Mundi a Caput! Stop definitivo alla chiusura il comune si rimangia tutto

L'Amministrazione Comunale, dopo i disastri dei primi tentativi, ci ripensa e stoppa definitivamente la possibile chiusura nei week end del "parco" della Favorita a Palermo. Le auto potranno circolare liberamente 7 giorni su 7.Troppo spesso chi fa il nostro mestiere, quello di informare e qualche volta legittimamente commentare, è tacciato di remare sempre contro, di cercare il pelo nell'uovo, di fare ostruzionismo fine a se stesso... ma è davvero così?...

Leggi tutto...

Crocetta, uguale se non peggio degli altri. L'eterno gioco dei ripescati. Incarico per Fiumefreddo

Il detto trova sempre conferma, "in politica non si muore mai" almeno in Italia, nessuno che gravita nell'universo infinito della politica e del sottogoverno alla fine ritorna a fare quello che fare prima di fare politica. Ammesso che facesse qualcosa. Ormai il Governatore della Sicilia Rosario Crocetta ha dismesso tutti i propri veli, lui è come gli altri, soggetto alle stesse...

Leggi tutto...


Ogni tanto una buona notizia dal mondo. Creata la Algopack

I difensori dell'ambiente lo sognavano da sempre, Rémy Lucas l'ha fatto! Un ingegnere bretone ha creato un materiale alternativo alla plastica ma di uguale resistenza e possibilità di utilizzo, l' Algopack, un materiale a base di derivati di alghe brune, interamente biodegradabili. La sua originalità? La velocità di decomposizione di questa materia è folgorante : una volta dismesso si decompone...

Leggi tutto...

Regione nomina lampo del nuovo assessore al Territorio. Tra le false polemiche del PD

Il Governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, non perde tempo e in 24 nomina il nuovo assessore al Territorio dopo lo scandalo su un abuso edilizio che ha travolto la dimissionaria Mariarita Sgarlata. Il nuovo Assessore è il 31enne Piergiorgio Gerratana, ragusano ma residente a Rosolini, Gerratana da anni è impegnato in attività politica nella sinistra giovanile del Pd ed attualmente è consigliere...

Leggi tutto...

Regione il Governo perde 50 milioni dalla Motorizzazione. Atto di diffida dell'Associazione Sicilia e Legalità

È scaduto infruttuosamente il termine entro cui la Regione siciliana avrebbe dovuto rispondere all'atto di diffida che l'associazione "Sicilia e Legalità", ha fatto notificare all'assessorato delle Infrastrutture e mobilità e al presidente Rosario Crocetta per dire, in sostanza: "Dove sono finiti i soldi della motorizzazione? Perché non ve li fate ridare dallo Stato? E, soprattutto, fate in modo che...

Leggi tutto...


Via Croce Rossa, picchiato e rapinato. 7 mila euro

La città sempre più violenta. Un uomo di 68 anni aveva appena effettuato un prelievo all'ufficio postale di Via Ausonia, dove aveva ritirato l'ingente cifra di 7 mila euro. L'uomo sembrerebbe essere stato seguito da due giovani a bordo di un motorino, e appena arrivato alla fermata dell'autobus di via Croce Rossa è stato bloccato e picchiato violentemente da i due giovani...

Leggi tutto...

Continua la scia di sangue a Palermo. Due giovani morti. Incidente in Via Montepellegrino

Morta anche la passeggera della moto. Giada Mattier aveva 22 anni. Palermo piange ancora giovani vite che trovano la propria fine sull'asfalto della città. Un gravissimo incidente si è verificato nella notte di sabato in Via Montepellegrino dove ha perso la vita un giovane motociclista di 27 anni, Manolo di Franco. Il giovane avrebbe perso il controllo della grossa moto su cui viaggiava...

Leggi tutto...




Su Biagio Conte una riflessione fuori dal coro...

Ho voluto attendere parecchi giorni, per scansare la facile retorica, prima di esprimere alcune considerazioni, forse fuori dal coro, sulla scelta di Biagio Conte di lasciare Palermo e le sue attività di assistenza ai diseredati. Una scelta, ha dichiarato, dettata dall'impossibilità di proseguire oltre, dal senso di solitudine per l'insensibilità mostrata dalle istituzioni, in particolare da Regione e Comune. 

Leggi tutto...


Il Mercato del furto nei mercati di Palermo. Ritrova in vendita la bici rubatagli due giorni prima

Chi di noi non si è sentito dire, "vai al mercato e la ritrovi". Questa è una delle frasi più ricorrenti quando si subisce un piccolo furto. Che sia un mobile, uno stereo, attrezzi da lavoro e certamente biciclette. La domenica specialmente nei vicoli di mercati storici si aprono "bancarelle" dell'usato senza troppi problemi... l'unico problema è che spesso quegli oggetti "usati" non erano ancora stati dismessi dai legittimi proprietari...

Leggi tutto...