Trattativa mafia-stato: avviso di chiusura indagine per 12 persone

PalermoReport: trattativa stato mafia, 12 avvisi di chiusura indaginiLa procura di Palermo ha notificato a 12 persone l'avviso di chiusura dell'indagine sulla trattativa Stato-mafia. L'atto, che normalmente precede la richiesta di rinviato a giudizio, ha come destinatari due ex ministri, Mancino e Mannino, il senatore Dell'Utri, gli ufficiali dei carabinieri Subranni, Mori e De Donno, Massimo Ciancimino, figlio dell'ex sindaco di Palermo, e i capimafia Toto' Riina, Leoluca Bagarella, Giovanni Brusca, Bernardo Provenzano e Nino Cina'. Nell'avviso di conclusione delle indagini si sottolinea anche il ruolo dell'ex capo della polizia Vincenzo Parisi e dell'ex numero 2 del Gap Francesco Di Maggio, entrambi deceduti: avrebbero concorso entrambi nel reato di violenza a Corpo politico dello Stato. L'avviso di chiusura dell'inchiesta, notificato a 12 indagati, però, non porta la firma del capo della procura di Palermo Francesco Messineo, in disaccordo sulle conclusioni dei suoi pm, e di uno dei pubblici ministeri che in questi 4 anni hanno condotto l'inchiesta, Paolo Guido.

Commenti  

 
#1 RE: Trattativa mafia-stato: avviso di chiusura indagine per 12 personeSergio Burgio 2012-06-14 21:22
[fv]Massimo Ciancimino e come lo invitavano TRAVAGLIO RUOTOLO E SANTORO[/fv]
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna