Totò Orlando è il nuovo presidente del Consiglio comunale di Palermo

E' Salvatore Orlando, conosciuto ai più come Totò, il nuovo presidente del Consiglio comunale di Palermo. Subentra ad Alberto Campagna. Un nome, quello di Orlando,  che ha messo d'accordo tutti (o quasi), 49 voti su 50. Il voto contro è stato quello di Antonella Monastra.

Orlando è stato eletto nella lista IDV con 1.544 voti.

Nato a Corleone il 7 marzo del 1968 è stato assessore della giunta comunale di Corleone guidata dal Sindaco Pippo Cipriani. E' stato eletto nella lista dei democratici di sinistra con 1.258 voti e dal 26 ottobre 2010 è nelle file di IDV.

"Grazie per questa manifestazione di affetto – ha detto Totò Orlando – oggi nasce un nuovo clima politico in cui siamo tutti chiamati all'impegno serio e costante. In quest'aula sono stati seduti consiglieri del calibro di Pio La Torre e Piersanti Mattarella. Oggi dobbiamo tornare ad essere credibili e lo possiamo fare solo se produciamo atti. Sono sicuro che con la stessa coesione che avete dimostrato sulla mia candidatura, riusciremo nel nostro compito"

Il sindaco Orlando ha avuto un colloquio telefonico con il neo Presidente del Consiglio Comunale subito dopo l'elezione: "Che questo voto – ha detto il sindaco – possa essere di buon auspicio per una assunzione di responsabilità da parte dell'intero Consiglio, conscio della gravità dei problemi da affrontare e della necessità di agire al di fuori di steccati ideologici e di partito".

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna