Seconda intimidazione mafiosa al locale Bicchierino

Seconda intimidazione mafiosa al locale Bicchierino di via La LumiaDopo sei mesi è arrivata la seconda intimidazione di stampo mafioso al locale Bicchierino di via Isidoro La Lumia. Stamattina il titolare, Alessandro Di Dio, ha trovato colla nella serratura e nei lucchetti ed ha subito chiamato i carabinieri che hanno fatto un primo sopralluogo e sporto denuncia.  L'avvertimento è avvenuto dopo la chisura del locale, rimasto aperto ieri sera fino alle 23. In aiuto alle indagini saranno le immagini riprese dalle telecamere esterne del locale. "Ad azione reazione - dice Di Dio - noi ci muoviamo nella legalità, loro intimidiscono e noi denunciamo". Stasera la taverna Bicchierino sarà aperta come ogni sera, dal lunedi al sabato.

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Commenti  

 
#2 beneficenzaangelo 60 2012-04-24 23:09
avete tutta la mia solidarieta' verro' piu' volentieri a consumare da voi, ma dico anche che sarebbe opportuno fare della beneficenza vera per la pubblicita' a costo zero che avete avuto
 
 
+3 #1 RE: Seconda intimidazione mafiosa al locale Bicchierino Roby 2012-04-24 15:39
Chi agisce nel buio è un piscialetto! Non mollate ragazzi! NO ALLA MAFIA!
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna