Scarichi in mare: Pm ipotizza disastro ambientale

scaL'ipotesi è quella di disastro ambientale ed a formularla è stato il Pubblico Ministero Geri Ferrara. La Procura della Repubblica di Palermo starebbe indagando  per trovare i responsabili  delle decine, se non centinaia, di scarichi abusivi in mare, scarichi di abitazioni private, lidi, strutture commerciali e turistiche.

La fascia costiera interessata sarebbe quella tra Carini e Villagrazia di Carini ed i danni che sarebbero stati accertati dall'Arpa,  Agenzia Regionale Protezione Ambientale, sono estremamente gravi, tanto dall'indurre il magistrato ad ipotizzare il reato di disastro ambientale.

A questo però va aggiunto anche l'altissimo numero di strutture abusive o parzialmente abusive, presenti su quella zona costiera, che va ad intorbidire le acque. Che la situazione in tal senso non fosse rosea lo si evinceva da anni, adesso auspichiamo che l'inchiesta non si fermi a quella zona ed anzi, si avvicini a Palermo.

 

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna